San Fior, un ordinanza contro l'inquinamento atmosferico valida fino al prossimo 30 aprile

E' stata pubblicata lo scorso mercoledì 7 novembre dal Comune di San Fior la consueta ordinanza per il contenimento e la prevenzione dell'inquinamento atmosferico, valida fino al 30 aprile del prossimo anno.

Nello specifico è vietata la combustione in territorio aperto anche se per finalità agricole, ad eccezione dei tradizionali panevin alimentati a legna vergine.

Gli impianti termici non potranno superare i 18 gradi negli uffici e i 19 gradi nelle scuole e nelle residenze private: in entrambi i casi ci sarà una tolleranza per 2 gradi in più. Sono escluse da questa limitazione le case di cura e di riabilitazione, gli ospedali e le case di riposo.

Non dovranno essere riscaldate cantine, garage, depositi e ripostigli.

Per quanto riguarda le auto, l'ordinanza stabilisce lo spegnimento del motore degli autobus in fase di stazionamento ai capolinea, dei veicoli merci in fase di carico e scarico, degli autoveicoli se la sosta supera il minuto e dei mezzi di trasporto a diesel mentre sono fermi.

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito istituzionale del Comune di San Fior.

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport