San Fior, neppure la sagra si salva: trafugati sei ettolitri di gasolio ai volontari della Madonna della Salute

 

Neppure i comitati organizzativi delle sagre possono più dormire sonni tranquilli: probabilmente è stata questa la riflessione che ha attraversato le menti dei volontari della Festa della Madonna della Salute a San Fior, tradizionale appuntamento ideato in vista della ricorrenza del prossimo martedì 22 novembre 2017 dalla parrocchia di Santa Giustina, dagli Amici del Lesso e dal Coro Pradevai.


Come pare che gli autori di questo ladrocinio non fossero nuovi al posto: lo dimostrerebbe il fatto che avrebbero spostato le telecamere di sorveglianze poste nell'area e una volta fatto il proprio ingresso nei locali dell'ala posteriore della chiesa si sarebbero appropriati di ben 6 ettolitri di gasolio adibiti al riscaldamento.

 

Ma non solo: neppure I prodotti dell'enoteca, un certo quantitativo di grappa e una macchina del caffè, non sarebbero passati inosservati di fronte all'occhio dei malviventi. Il danno del furto ammonterebbe a qualche centinaia di euro, che in una realtà del volontariato possono davvero fare la differenza.

Tuttavia, un certo scoraggiamento iniziale ha lasciato subito spazio nell'animo dei volontari ad un'energia maggiore rispetto a prima nel voler portare a compimento la propria festa, unita alla curiosità di conoscere l'identità degli autori di un gesto così spiacevole.

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: Facebokk.
#Qdpnews.it 

 

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport