Elezioni a Revine Lago, le tre priorità per il candidato sindaco Massimo Magagnin: ambiente, sociale e sicurezza

A pochi giorni dall’appuntamento elettorale del 26 maggio quando i cittadini di Revine Lago saranno chiamati a scegliere il sindaco, abbiamo chiesto a Massimo Magagnin (nella foto), candidato per la lista civica "Prima Revine Lago" con l'appoggio della Lega, tre priorità del suo programma.

Questo l’elenco: "Al primo punto metto l’ambiente, la riqualificazione delle sponde dei due laghi attraverso lo sfalcio delle alghe come veniva fatto fino a qualche anno fa e la promozione della cura dei terreni adiacenti ad essi e ci aggiungo gli incentivi per il ripristino e il mantenimento dei sentieri montani e delle strade silvo – pastorali".

Magagnin si sposta poi sul sociale: "Daremo sostegno all'asilo parrocchiale di Lago, alla scuola primaria di Santa Maria, agli anziani e a tutte le attività ad essi connesse, al dialogo continuo con le associazioni presenti nel territorio, fondamentale volano della socialità per il nostro paese".

Infine per chiudere sceglie la sicurezza nei centri abitati e centri storici: "Nel nostro programma sono previste opere per la sicurezza stradale con particolare attenzione ai centri abitati; incentivi economici diretti a fondo perduto (no una tantum) per la ristrutturazione di edifici residenziali e ricettivi volti al ripopolamento e miglioramento paesaggistico dei nostri centri".

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport