Revine Lago, in tre punti le priorità di Boris Bottega nella corsa a sindaco "Viabilità, asilo e laghi da ossigenare"

Mancano pochi giorni all’appuntamento elettorale del 26 maggio, in palio c’è la poltrona di sindaco di Revine Lago. Abbiamo chiesto a Boris Bottega (nella foto) candidato per la lista "Insieme per un bel Comune" tre punti secchi, tre priorità del suo programma elettorale, questa la sua risposta “Il primo punto riguarda sicuramente l’ossigenazione dei Laghi per contrastare l’eutrofizzazione degli stessiper risolvere il problema bisognerebbe posizionare due ossigenatori, uno per sponda, per contrastare il ristagno di azoto, il vero concime che favorisce il proliferare delle alghe.

"Il secondo punto - continua il candidato - prevede l’acquisto dell’immobile “ex Asilo di Revine”, ora di proprietà della parrocchia, per realizzare un progetto sociale di comunità nel quale crediamo molto". 

"Infine - conclude Boris Bottega - un altro punto qualificante del nostro programma è la demolizione dell’ex municipio di Santa Maria, per ottimizzare la viabilità a servizio della scuola primaria che lì ha la sede e per migliorare il panorama in un luogo strategico del nostro comune”.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport