Nuovo capogruppo delle penne nere a Revine: Michele Marchioni succede a Gilio Bernardi

Nuovo capogruppo degli Alpini a Revine Lago: i sessanta iscritti del gruppo che fa parte della sezione di Vittorio Veneto la scorsa settimana hanno eletto all’unanimità Michele Marchioni (nella foto), che tra l’altro è una delle colonne della Protezione Civile dell’Ana vittoriese.

Marchioni, pensionato da qualche anno, dopo essere stato per molto tempo iscritto alla sezione di Bassano da cinque anni è iscritto nel gruppo del paese e rileva l’eredità di Gilio Bernardi. Nono scaglione del 1976 ha fatto il servizio militare nell’artigliera da montagna a Pontebba nel gruppo Belluno e quindi a Sappada, al centro sportivo per la preparazione ai Campionati Alpini del 1977 .

A supportarlo saranno Eugenio Zanet vice capogruppo, il cassiere Ezio Bernardi, il segretario Dery Sommavilla, e altri tre consiglieri. Con l’attività impegnativa di capogruppo faccio abbina quella della Protezione Civile: “Da due anni faccio parte del gruppo di Tlc - trasmissioni, - racconta – e sono stato in diversi teatri di calamità come nelle Marche dopo il disastroso terremoto, le alluvioni nella marca, e per terminare con il disastro in Cadore di pochi mesi fa”.

Nel gruppo di Revine ha fatto per due anni il segretario e ora la nuova carica. “La mia priorità appena eletto è stata quella di concludere con l'amministrazione l'iter per la convenzione per l'assegnazione di una sede del gruppo, e in questi giorni con grande soddisfazione sono stato convocato dal sindaco per la ratifica della stessa: avremo una stanza sopra lo stabile che ospita la Banca. Basta consigli itineranti nelle case dei consiglieri. Comunque mi onora e mi gratifica l'elezione a capogruppo degli alpini di Revine e sono certo che sarà un triennio pieno di impegni ma anche di tanta soddisfazione da condividere con tutte le penne nere e con la popolazione”.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport