Revine Lago, l'assessore Bottega sbotta: strada provinciale impraticabile per colpa della neve

Tutta la Vallata del Soligo si è risvegliata questa mattina sotto una coltre di neve. Pochi centimetri, ma sufficienti per regalare una cartolina da fiaba. Tutto bene? A sentire lo sfogo dell’assessore di Revine Lago, Boris Bottega, non si direbbe: "Sono bastati pochi centimetri di neve e la strada provinciale nel tratto che attraversa il nostro Comune fino a Vittorio Veneto si è trasformata in una lastra di ghiaccio", tuona.

Bottega non si ferma, è un fiume in piena: "Abbiamo le strade comunali perfettamente pulite e agibili, mentre la provinciale che è di competenza della Provincia di Treviso appunto, è in condizioni disastrose. Questa mattina ci sono stati alcuni tamponamenti e tanti disagi. Mi chiedo perché. L’allerta meteo è arrivata al nostro Comune tre giorni fa, penso che anche la Provincia ne abbia ricevuta una analoga, pertanto non ci sono scuse".

Bottega, dunque, non le manda a dire: del resto anche in passato aveva polemizzato con la Provincia per lo stesso motivo. Ma com’è la situazione nel resto della Vallata? Dai limitrofi Comuni di Cison di Valmarino e Follina al momento non giungono segnalazioni di particolari disagi.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport