Triathlon a Revine Lago, Zanetti (Silca Ultralite) replica a Bottega: pensate a tenere pulito il lago

Riceviamo da Aldo Zanetti (nella foto),  presidente di Silca Ultralite Vittorio Veneto, questo intervento in merito alla dichiarazioni rilasciate dall'assessore Boris Bottega del Comune di Revine Lago, e pubblichiamo.

Ho letto le dichiarazioni di Boris Bottega. Vorrei informare tutti che il Triathlon non fa riferimento alla Maratona di Treviso ma, come basterebbe leggere dalle molte comunicazioni scritte che sicuramente il Comune di Revine Lago conserverà ancora, alla Silca Ultralite Vittorio Veneto presieduta dal sottoscritto.

La Silca Ultralite, caso mai, quale socio fondatore di Maratona di Treviso, utilizza questa struttura come partner organizzativo. Un assessore allo sport almeno su questo dovrebbe informarsi meglio e non aprire bocca tanto per dire delle cose inesatte.

A me e alla Silca Ultralite fa molto piacere che gli amici della canoa e del kayak abbiano trovato un nuovo campo di gara; assieme all’allora presidente provinciale del Coni Giancarlo Boscolo lo caldeggiavamo già trent’anni fa o forse anche di più, quindi Bottega non ha scoperto nulla di nuovo.

Ricordo a Bottega che il Triathlon va fatto dove lo vogliono e che quindi non è questione di “cambi di vertici degli organizzatori”, ma semplicemente di cambio di amministratori locali.

Forse Bottega dovrebbe impegnarsi un po’ di più a tenere pulito il lago, che anche poco tempo fa era pieno di alghe marcescenti, e le sue sponde. Quel poco di spiaggetta che rimane a Santa Maria è ancora quella che abbiamo creato noi organizzatori del Triathlon.

Aldo Zanetti

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport