Revine Lago compie 150 anni: buona risposta di privati e attività commerciali per la commemorazione

Anno importante questo per il Comune di Revine Lago, che il 14 giugno 2018 ha compiuto 150 anni. Era il 14 giugno del 1868, quando un regio decreto univa Lago e Revine, dando vita al Comune di Revine Lago.

Di acqua sotto i ponti ne è passata tanta da allora e oggi si può dire che, pur nelle diversità e al netto dell’immancabile campanilismo tipico dell’italica penisola, l’integrazione dei due Borghi può dirsi perfettamente riuscita.

L’appello del sindaco Michela Coan (nella foto, a sinistra)) - che ha cercato in tutti i modi di coinvolgere i privati cittadini e le attività commerciali sensibilizzandoli alla ricorrenza - sembra aver dato i suoi frutti. Case con le coccarde giallorosse, fiori giallo-rossi nei giardini e iniziative delle “botteghe” volte a valorizzare l’evento.

L’assessore Boris Bottega (nella foto. A destra il vice sindaco Doris Carlet) con orgoglio parla della risposta dei concittadini: “Dai privati ai commercianti, in molti hanno voluto dare il loro contributo. Non possiamo che ringraziali tutti per la creatività dimostrata”.

Un dolce ad hoc prodotto dal panificio Grava di Revine  e due bevande pensate e realizzate rispettivamente dal bar “ Al Ponte” e dal chiosco dell'area verde di Santa Maria, hanno segnato l’importante coinvolgimento dei commercianti all’evento.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport