Revine Lago, l'ex sindaco Zardet contro il “degrado urbano”: erba alta nei marciapiedi in tutto il Comune

L’ex sindaco di Revine Lago, Battista Zardet, attuale capogruppo della lista di minoranza “Progetto Revine Lago”, ha deciso di entrare a gamba tesa, animando il dibattito politico del paese, con una decisa presa di posizione contro quello che ritiene un vero e proprio “degrado urbano”.

Oggetto della critica di Zardet sono i marciapiedi comunali nel paese di Revine: l’ex sindaco proprio non ci sta, accompagnando alla critica le foto dei diversi punti "incriminati" che si trovano in diverse zone del paese.

Che sia lungo la provinciale, all’incrocio con Tarzo o in pieno centro, secondo Zardet la musica non cambia, con l’erba alta che la fa da padrona.

Zardet parla apertamente di “degrado” e di paese “abbandonato a sè stesso”. Nella sua riflessione poi rincara la dose; “È inutile mettere i fiori se poi lo spettacolo è quello che si vede in queste foto. Diventa solo un inganno".


Revine Erba alta marciapiede

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport