Revine Lago, l'assessore Bottega: foto-trappole in arrivo per fermare gli ecofurbi

“E’ un’idea nata da un confronto con l’Ufficio di vigilanza ambientale di Savno e ci hanno garantito che è molto efficace”. Con queste parole l’assessore all’ambiente di Revine Lago Boris Bottega (nella foto) dichiara guerra agli eco-vandali.

La tecnologia sarà dunque usata per smascherare i tanti incivili che abbandonano rifiuti soprattutto lungo la strada provinciale 35, ma anche in altri luoghi del territorio. L’idea è di riuscire a fotografare chi abbandona l’immondizia, in modo da riuscire ad incastrarlo.

Le foto-trappole dunque in questo caso verranno utilizzate per immortalare l’inquinatore, per procedere alla sua identificazione e alla sanzione pecuniaria. Il Comune di Revine Lago crede molto nelle potenzialità turistiche del Parco dei Laghi della Vallata e per questo ha deciso di dotarsi degli strumenti idonei a contrastare il triste fenomeno dell’eco vandalismo. Questa almeno è l’intenzione della giunta del sindaco Michela Coan.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport