Novità al parco del Livelet a Revine Lago: ok al polo interattivo e allo spazio esperenziale

Il parco archeologico didattico del Livelet è un realtà importante e consolidata nel panorama turistico ed educativo della Vallata del Soligo. L'area del Livelet si trova nel Comune di Revine Lago, precisamente sulla sponda occidentale del lago, poco distante dal centro storico di Lago.

Il parco si compone di un villaggio palafitticolo, di strutture coperte per attività didattiche, di una struttura polifunzionale, di un percorso naturalistico tabellato e di un parco giochi con annessa area pic-nic. Il tutto inserito in un ambiente naturale unico e suggestivo, visto che le sponde dei laghi sono caratterizzate da una vegetazione ricca di biodiversità e sono anche l’ideale rifugio per molti animali selvatici che prediligono questo tipo di habitat.

A breve l’intero complesso si arricchirà di una nuova struttura a fianco dell’area didattica, da destinarsi a polo interattivo e spazio esperenziale. A fine 2017, infatti, la giunta di Revine Lago ha approvato il progetto esecutivo per la realizzazione dell’opera. Si tratta di un progetto del valore di 115 mila euro, firmato dall’architetto Ezio Padovan, che sarà finanziato per 28 mila euro con dividendi Asco Holding, per 12 mila euro con un contributo privato, mentre i rimanenti 75 mila euro arriveranno dal Gal dell'Alta Marca Trevigiana sotto forma di contributo regionale Avepa.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport