Domenica a Refrontolo la Giornata per l'ambiente in ricordo di Pietro Lorenzon: riempiti 40 sacchi di rifiuti

Volontari e giovanissimi della Consulta dei ragazzi si sono divisi tra le strade di Refrontolo nella mattinata di domenica 10 marzo, in occasione della Giornata dell'ambiente dedicata al suo fondatore Pietro Lorenzon.

Una giornata per ripulire i cigli delle strade e un'occasione di consapevolezza sulla necessità di preservare un ambiente da intendere quale patrimonio dell'intera comunità.

Circa 40 sacchi neri di immondizia sono stati riempiti dai volontari, come ha reso noto il sindaco di Refrontolo Loredana Collodel: "La giornata è andata molto bene e un grazie va ai tanti volontari che si sono impegnati".

Un tema, quello del rispetto dell'ambiente, molto sentito anche alla luce del recente ritrovamento di alcune siringhe nei giorni scorsi in via Colvendrame: anche domenica, un'altra siringa è stata segnalata all'interno di un sacco nero nella stessa via.

"Alla luce degli ultimi ritrovamenti - ha spiegato il sindaco - e vista la partecipazione della Consulta dei ragazzi, i partecipanti più giovani sono stati inviati a ripulire altre zone rispetto a via Colvendrame".

"Ho saputo della siringa ritrovata e abbiamo trattato la cosa con i Vigili", ha chiarito il primo cittadino.

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: Comune di Refrontolo).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport