La squadra del Palio delle botti di Refrontolo fa... Furore: terzo posto nella spinta e primo nel palio cittadino in Costiera Amalfitana

È iniziata alla grande la nuova stagione per la squadra del Palio delle botti di Refrontolo.

Ieri, domenica 8 aprile 2018, gli spingitori refrontolesi hanno gareggiato nella città di Furore, Comune campano arrampicato sulle rocce a picco sul mare della Costiera Amalfitana in provincia di Salerno.

Si è aperta così ufficialmente la nuova stagione del Palio nazionale delle Botti delle Città del Vino che il prossimo 6 maggio farà tappa nella stessa Refrontolo, prima dalla gara serale del 14 luglio a Vittorio Veneto e della finale nazionale in programma per il 7 ottobre a Valdobbiadene.

Una gara complessa, quella di Furore, che ha visto la squadra di Refrontolo impegnata lungo un tracciato impegnativo di circa 1.250 metri in salita, guadagnandosi il terzo posto valido per la classifica che permetterà alle diverse formazioni di accedere alla finalissima valdobbiadenese sulla base del punteggio acquisito nelle 11 tappe del circuito nazionale delle Città del Vino.

La squadra, grazie alle altre due gare disputate in giornata, è comunque riuscita a conquistarsi il primo posto del palio cittadino di Furore, postando sulla propria pagina Facebook un messaggio all'insegna di una sana sportività: "C'è da dire che questa vittoria va condivisa con gli amici di Furore  - si legge tra le righe del social - arrivati a pari merito nella classifica finale e che con grande sportività hanno ceduto il palio alla squadra ospite".


Refrontolo Palio Botti Furore

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: Squadra Palio delle botti di Refrontolo).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport