Pieve di Soligo, sbanda con l'auto e finisce nella scarpata, tre feriti lievi sulla provinciale a Solighetto

Come prevenire l'obesità infantile

Cison di Valmarino, curiosità e interesse per il gioco della dama. Artigianato Vivo riscopre una tradizione millenaria

Farra di Soligo, una vittoria tira l’altra: l’agosto d’oro del campione italiano di ciclocross master 7 Michele Feltre

Valdobbiadene, l'istituto “Dieffe” presente al Meeting di Rimini per far conoscere il nuovo marchio: “Prodotti di classe”

Escursionista cinquantenne di Vittorio Veneto “imbarcata” con verricello dal soccorso alpino a Domegge di Cadore

Refrontolo, festa di fine estate con “Troviamoci in piazza”. Lorenzon: “Continueremo l’iniziativa anche in futuro”

Treviso, rinnovato il contratto di lavoro area metalmeccanica: nella Marca interessate 2.500 imprese e 13.500 lavoratori artigiani

Il cuore del nuovo Patrimonio Unesco necessita di un ufficio turistico permanente. Soldan: “Ci impegneremo per questo”

Valdobbiadene, tutto pronto per l'edizione 2019 del "Tour Terre Amiche". "Abbraccio Unesco" con la Costiera Amalfitana

Allevamento e pastorizia a Mareno di Piave: vocazione storica e importanza nella Podesteria di Conegliano

Segusino, lieto fine per il cane abbandonato sotto il ponte di Vas: affidato alle cure dei volontari del canile di Belluno

Editoria, audiovisivi con brio sull'onda del digitale

Revine Lago, Il sindaco Magagnin: “Nessun aumento delle indennità rispetto all’amministrazione precedente”

Veneto, assunzione medici senza specialità. I medici di famiglia del Veneto a fianco della Federazione degli Ordini

Farra di Soligo, il circo “Soluna” incanta il pubblico dell’Alta Marca Trevigiana. Rapiti dalla comunità viaggiante più ecologica al mondo

Cybercrime, la sanità il settore più colpito in Italia

Vittorio Veneto, lutto per la scomparsa di Renzo Busatto, fondatore dell'associazione "12 Ponti"

Treviso, Mom premia chi si abbona con lo smartphone, in arrivo 8 nuovi bus, investimento da 2,2 milioni

Valdobbiadene, Savno ripulisce la casetta della differenziata a Pianezze. Il sindaco: “I colpevoli saranno sanzionati”

Trionfo Zalf al 19esimo Trofeo Città di Conegliano Memorial Sanson, si impone Marco Landi con un poderoso allungo finale

Samuele Longo lascia l'Inter per il Deportivo La Coruña , ieri la firma del giocatore. Obiettivo promozione nella Liga

Duemila chilometri in bici per il Tempio del Donatore a Pianezze: il tour di Marco Toppan per il progetto di recupero

Cordoglio nel mondo del ciclismo per la scomparsa di Felice Gimondi. Il ricordo di Tommaso De Prà: "Un bravo capitano"

Miane, il Comune lancia un’indagine di mercato per la gestione del nuovo palazzetto dello sport

Conegliano, domani al centro commerciale Conè arriva l'Adventure Park: divertimento garantito fino al 1° settembre

Conegliano, a settembre riprendono le trattative per l'acquisto del Méliès. Chies: "Fiduciosi in una soluzione entro l'autunno"

Vidor, pasta alla “Gioele” per festeggiare il ferragosto a Casa Maria Adelaide. Importante contributo dei volontari della Pro Loco

Vazzola, esce in bicicletta e non fa ritorno, ritrovata a Tezze nel pomeriggio la sessantenne Lina Schincariol

Conegliano, entro metà settembre un nuovo maxi gioco al parco intitolato ad "Arturo Benedetti Michelangeli"

Andrea Vendrame Giro del Belvedere 2015Grazie ad un bell'attacco operato sulla salita di Montaner, Andrea Vendrame (Zalf Euromobil Désirée Fior) è riuscito ad involarsi tutto solo verso il traguardo e a conquistare il successo nel 77esimo Giro del Belvedere, gara internazionale disputata quest'oggi a Villa di Cordignano nel trevigiano e valida per l'ottavo Challenge internazionale "Primavera del Prosecco Superiore". Per il 20enne atleta coneglianese si tratta della prima affermazione assoluta tra i dilettanti.

Annullata la fuga iniziale, la gara si è decisa a circa 20 chilometri dalla conclusione sulle rampe del Montaner, sulle quali Vendrame ha operato l'attacco, seguito dallo statunitense Geoffrey Curran dell'Axoen Cycling Team. L'atleta trevigiano è riuscito però a sbarazzarsi della compagnia dell'avversario e si è involato in discesa e poi in pianura, giungendo in solitaria sul traguardo.

 A 4" sono giunti i più immediati inseguitori, con l'austriaco Gregor Mühlberger (vincitore lo scorso anno del Trofeo Piva) che ha regolato nell'ordine Geoffrey Curran, l'australiano Robert Power e il tedesco Silvio Herklotz. A 25" invece la volata del gruppo per la sesta posizione, che ha visto invece prevalere Simone Consonni del Team Colpack.

Ordine d'arrivo ufficiale:

1 VENDRAME ANDREA - ITA - ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR Km. 154 in 3h37'10", media 42,548
2 MUHLBERGER GREGOR - AUS - TEAM FELBERMAYR SIMPLON - Austria a 4"
3 CURRAN GEOFFREY - USA - AXOEN CYCLING TEAM - Stati Uniti s.t.
4 POWER ROBERT - AUS - AUSTRALIA SQUADRA NAZIONALE s.t.
5 HERKLOTZ SILVIO - GER - TEAM STOLTING - Germania s.t.
6 CONSONNI SIMONE - ITA - TEAM COLPACK a 25"
7 GROBSCHARTNER FELIX - ITA - TEAM FELBERMAYR SIMPLON - Austria s.t.
8 VLIEGEN LOIC - SUI - BMC DEVELOPMENT TEAM - Stati Uniti s.t.
9 KAMNA LENNARD - GER - TEAM STOLTING - Germania s.t.
10 DOMEN NOVAK - SLO - ADRIA MOBIL - Slovenia s.t.

Andrea Vendrame Primavera del Prosecco 2015
(Fonte: www.cicloweb.it).
(Foto: www.girodelbelvedere.it).

beninformati title