Valdobbiadene, scoperto allevamento abusivo in via Garibaldi. Bloccata l’attività in attesa del dissequestro

Treviso, Mom premia chi si abbona con lo smartphone, in arrivo 8 nuovi bus, investimento da 2,2 milioni

Valdobbiadene, Savno ripulisce la casetta della differenziata a Pianezze. Il sindaco: “I colpevoli saranno sanzionati”

Farra di Soligo, grave incidente ieri sera a Caorle per un atleta di “La Piave Volley”. Ricoverato in rianimazione, non è in pericolo di vita

Valdobbiadene, l'istituto “Dieffe” presente al Meeting di Rimini per far conoscere il nuovo marchio: “Prodotti di classe”

Treviso, rinnovato il contratto di lavoro area metalmeccanica: nella Marca interessate 2.500 imprese e 13.500 lavoratori artigiani

Vittorio Veneto, multe e rimozioni, carri attrezzi all'opera per la sagra di Santa Augusta contro i parcheggi abusivi

Duemila chilometri in bici per il Tempio del Donatore a Pianezze: il tour di Marco Toppan per il progetto di recupero

Cison di Valmarino, curiosità e interesse per il gioco della dama. Artigianato Vivo riscopre una tradizione millenaria

Trionfo Zalf al 19esimo Trofeo Città di Conegliano Memorial Sanson, si impone Marco Landi con un poderoso allungo finale

Segusino, lieto fine per il cane abbandonato sotto il ponte di Vas: affidato alle cure dei volontari del canile di Belluno

Stagione dei funghi al via, all'Ulss 2 controlli gratuiti e micologi a disposizione per ogni chiarimento

Conegliano, domani al centro commerciale Conè arriva l'Adventure Park: divertimento garantito fino al 1° settembre

Escursionista cinquantenne di Vittorio Veneto “imbarcata” con verricello dal soccorso alpino a Domegge di Cadore

Conegliano, entro metà settembre un nuovo maxi gioco al parco intitolato ad "Arturo Benedetti Michelangeli"

Veneto, assunzione medici senza specialità. I medici di famiglia del Veneto a fianco della Federazione degli Ordini

Refrontolo, festa di fine estate con “Troviamoci in piazza”. Lorenzon: “Continueremo l’iniziativa anche in futuro”

Vidor, pasta alla “Gioele” per festeggiare il ferragosto a Casa Maria Adelaide. Importante contributo dei volontari della Pro Loco

Allevamento e pastorizia a Mareno di Piave: vocazione storica e importanza nella Podesteria di Conegliano

Revine Lago, Il sindaco Magagnin: “Nessun aumento delle indennità rispetto all’amministrazione precedente”

Come prevenire l'obesità infantile

Miane, il Comune lancia un’indagine di mercato per la gestione del nuovo palazzetto dello sport

Barbaria, in malga con Qdpnews.it: l’alpeggio sul Cesen vive ancora tra un po’ di poesia e tanta dedizione

Editoria, audiovisivi con brio sull'onda del digitale

Conegliano, a settembre riprendono le trattative per l'acquisto del Méliès. Chies: "Fiduciosi in una soluzione entro l'autunno"

Contributi ai Comuni per la sostenibilità

Da Pieve di Soligo a Częstochowa in 5 giorni. L’avventura di tre ciclisti pievigini sulle orme dell’avventuriero “Gino”

Vittorio Veneto, lutto per la scomparsa di Renzo Busatto, fondatore dell'associazione "12 Ponti"

Farra di Soligo, una vittoria tira l’altra: l’agosto d’oro del campione italiano di ciclocross master 7 Michele Feltre

Farra di Soligo, il circo “Soluna” incanta il pubblico dell’Alta Marca Trevigiana. Rapiti dalla comunità viaggiante più ecologica al mondo

Il rapporto con gli animali, lo confermano quotidianamente test scientifici ed indagini sulla pet therapy, può diventare una vera medicina per l'anima e può aiutare tante persone a superare alcuni momenti difficili della vita. A confermarlo è la valdobbiadenese Alice Guerra (nelle foto)  che ha voluto parlarci delle sue soddisfazioni nel campo dell'equitazione, ma soprattutto di come il suo amato Kaleido sia stato un vero valore aggiunto nella sua vita.

Alice, classe 2000, è nata a Feltre e risiede a Valdobbiadene. Studentessa, frequenta l'istituto agrario "Antonio Della Lucia" di Feltre.

Quando nasce la tua passione per il cavallo?
Fin da piccola ho avuto una grande passione per questo animale straordinario. Mi ha sempre affascinato la sua imponenza e la sua bellezza. Suppongo sia iniziato tutto con la visione del film "Spirit-cavallo selvaggio": penso di averlo visto centinaia di volte e anche ora, quando vedo la scena dei cavalli in libertà, mi emoziono molto.

Che rapporto hai instaurato con il tuo cavallo e quale contributo può dare la relazione con un simile animale alla vita di una persona?
Il rapporto che sono riuscita a creare con il mio cavallo Kaleido per me è unico. Personalmente mi ha cambiato la vita e ha portato tanta gioia nella mia quotidianità. Mi ha aiutato a staccare un po' nei momenti difficili che ho dovuto affrontare in passato e mi ha permesso di crescere come persona. Questi animali sanno esattamente come ti senti in ogni istante e sanno come comportarsi nelle diverse situazioni: hanno davvero un gran cuore. Il bello dei cavalli è che sanno esserci sempre, anche se a loro modo. Talvolta è difficile spiegare il rapporto che si crea con un cavallo perché non si può definire a parole. Per capirlo veramente bisogna provarlo.

Valdobbiadene alice guerra 1

In provincia di Treviso dove si può iniziare a praticare questo sport? Può essere considerato uno sport costoso ed impegnativo? Ti senti di consigliarlo?
Personalmente mi alleno al Centro equestre "Tarvisium N. Stella" a Farra di Soligo. In questa provincia sono presenti diversi centri ippici. Dipende molto dal percorso che si vuole intraprendere e se si cerca un'esperienza a livello agonistico o con un approccio amatoriale. Vanno presi in considerazione anche gli obiettivi che una persona desidera raggiungere. Se lo si fa da amatore i prezzi sono sicuramente ragionevoli mentre a livello agonistico, ovviamente, comincia a diventare più impegnativo, così come avviene in molti altri sport. Sicuramente mi sento di consigliarlo a tutti gli amanti dei cavalli e ai bambini che vedo spesso divertirsi insieme ai piccoli pony durante le diverse attività che propongono i maneggi.

Sei molto giovane ma hai già partecipato ad alcune competizioni. Hai vinto qualche gara?
Ho vinto i campionati regionali "completo" a maggio 2018. Sono arrivata seconda ai campionati regionali "Dressage" a novembre 2018 e a novembre 2016. Ho vinto un internazionale nel luglio 2017 e un paio di gare nazionali. Ci tengo molto a ringraziare i miei due istruttori, Leandro Ballan e Letizia Morao, per i loro insegnamenti e per gli utilissimi consigli per la mia crescita come atleta, ma soprattutto per l'aspetto umano. Ringrazio anche Maurizio Stella che si prende cura del mio Kaleido e la mia famiglia che mi ha sempre supportato in questa mia passione davvero speciale.

(Intervista a cura di Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

beninformati title