Vittorio Veneto, la scuola primaria Pascoli primeggia al concorso nazionale NeoConnessi e progetta un sito internet

Sarmede, 130 universitari da Padova in uscita didattica alla 37.ma mostra delle "Immagini della fantasia"

“Laredo Viaggi” compie vent’anni: festeggiamenti per un’agenzia ora tutta al femminile

La scuola di maratona Vittorio Veneto versa il ricavato della staffetta solidale a due associazioni benefiche

Sernaglia, premiati dall'amministrazione comunale studenti e sportivi meritevoli dell'anno

Permacultura e agricoltura biodinamica

Conegliano, la danzatrice e pittrice Simona Atzori arriva al Teatro Accademia con il nuovo spettacolo "Disegnati così"

Valdobbiadene, cede lo specchio in via Garibaldi: interviene il Comune per la sistemazione

Sernaglia, compagni delle elementari di Falzè si ritrovano 51 anni dopo con la maestra novantunenne

San Pietro di Feletto, la minoranza chiede la pubblicazione dell’elenco e degli esiti delle pratiche edilizie

Santa Lucia, il Comune deve provvedere a tre famiglie sfrattate con minori, Szumski: "Non abbiamo 100 mila euro"

Contrasto alla “globalizzazione dell’indifferenza” con il controllo di vicinato. Pettenò: “Una rete di solidarietà”

Artiglieri pievigini a Caerano San Marco per il congresso provinciale dell’Anarti: in maggio raduno nazionale a Caserta

Orsago, arriva il consiglio comunale dei ragazzi. L'assessore Zago: "Crediamo molto in questa attività"

Follina presto sarà una “Città slow”, Luca Zanta: "Ce la metteremo tutta per avere questo riconoscimento"

I sottufficiali del 5° Corpo d’Armata e del Reparto Comando si ritrovano: "Lo spirito di cameratismo è ancora vivo"

Vittorio Veneto, domani a San Giacomo l'addio al concessionario di gelati Silvio Pighin, morto a soli 51 anni

Coinvolta in un tamponamento multiplo in via della Vallata, 75enne guidava da sempre senza patente

Iniziative a favore dei ragazzi a Vittorio Veneto, Caldart: "Spazio alle attività dedicate ai giovani"

San Vendemiano, festeggiata la fine dei lavori al santuario di Rocca Pietore a un anno da Vaia

Vittorio Veneto, riaperto oggi pomeriggio il sentiero per il santuario di Santa Augusta, operai del Comune al lavoro

I 15 lavori più ricercati e meglio pagati in Italia

Godega di Sant'Urbano, raccolti mille euro per la scuola materna di Bibano "Enrico Rigato"

Truffa online dei box per cavalli, denunciato un 47enne: sottratti 2.200 euro a un residente di Orsago

Veronica Pivetti inaugura la 150esima stagione del Teatro Accademia. Fabris: “Iniziativa per i giovani”

Il Prefetto di Treviso incontra il sindaco Canal per una collaborazione sempre più vicina tra le istituzioni

Qui per Bontà: oltre 300 persone presenti, nella serata enogastronomica solidale raccolti quasi 12mila euro

Vittorio Veneto, concluso venerdì scorso il progetto di manutenzione di armi e materiali del Museo della Battaglia

Pieve di Soligo, tristezza per l’ippocastano collassato nel Soligo. Soldan: “Era un sorvegliato speciale”

Dal Gruppo Stop Pesticidi di Miane la segnalazione degli allagamenti negli impianti di vigneti di pianura

La Treviso Marathon è nella top ten delle maratone italiane: la maratona della Marca sale infatti ai piani alti della classifica, per numero di arrivati, delle 42,195 km che si sono disputate nel bel paese nel corso del 2018. Tra le 54 gare, la Treviso Marathon si attesta in decima posizione, con 1.442 arrivati.

Numeri di valore, soprattutto se raffrontati all’annata 2017: il confronto tra un anno e l’altro, vede un positivo + 641 arrivati per la maratona trevigiana. Si tratta dell’incremento maggiore tra tutte le manifestazioni italiane. Nel 2017 nella medesima classifica, guidata quest’anno dalla maratona di Roma, seguita da Firenze Marathon, Milano Marathon e Venicemarathon, Treviso si trovava al quindicesimo posto.

Nel 2018 la Treviso Marathon si è disputata domenica 25 marzo e ha richiamato 4.000 partecipanti complessivi, tra maratona agonistica (tra l’altro valida come campionato italiano master) e MoohRun 4. Da romanzo rosa la storia del vincitore, il keniano Gilbert Kipleting Chumba che prima di arrivare (tardi) all’atletica è stato costretto giovanissimo a lasciare gli studi per provvedere al sostentamento della famiglia lavorando come idraulico in un orfanotrofio.

“Fa piacere vedere come il lavoro degli ultimi anni stia dando i suoi frutti – commenta Aldo Zanetti, amministratore unico di Maratona di Treviso – fanno piacere soprattutto i commenti entusiastici dai maratoneti che arrivano da lontano e apprezzano la nostra professionalità e le nostre bellezze. Di certo c’è ancora da lavorare molto per migliorare sotto diversi aspetti e diventare sempre più appetibili, anche per gli “accompagnatori” che arrivano per supportare chi correrà e che magari sono molto più interessanti all’offerta turistica ed enogastronomica. Per questo è importante creare una proficua sinergia con i soggetti coinvolti in diversi piani”.

(Fonte e foto: Treviso Marathon).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

BENINFORMATI

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.