Farra di Soligo dice addio al sindacalista Paolino Dorigo: lunedì la cerimonia laica nella casa di riposo di Pieve di Soligo

Valdobbiadene, inaugurate ieri l'arco struttura al campo sportivo e la primaria di San Pietro di Barbozza

Treviso, già operativo il dottor Dalla Barba: pronto soccorso e liste d'attesa sono le nuove priorità

Vittorio Veneto, guida zigzagando in centro città, la polizia locale blocca e denuncia 53enne in stato di ebbrezza

Svuota il conto corrente postale della madre invalida, insegnante denunciata a piede libero per appropriazione indebita

Il vescovo ausiliare di Gerusalemme a Soligo per benedire l’ulivo della pace in ricordo di papa Albino Luciani

Vittorio Veneto, mercoledì l'ultimo saluto al maresciallo Ferdinando Troisi, era stato il comandante del Nucleo radiomobile

Il fascino nascosto della Vallata: il viaggio di Qdpnews.it nelle Grotte del Ciclamino e del Landrel

Ieri la “Giornata dello Sport” a Pieve di Soligo, Collot: “Fondamentale praticare sport per la salute dei giovani”

Vittorio Veneto, don Primo Tegolotti lascia la "Val dei fiori" per limiti d'età: al suo posto sacerdoti del seminario

Camper sbanda e sfonda una decina di metri di balaustra, riaperto dopo oltre 4 ore il ponte di Vidor

Farra di Soligo, aree Pip: i lottizzanti pagheranno il 73 per cento, il resto il Comune: contrarie le minoranze

Emozioni al lavoro

Vittorio Veneto, l'Ipssar “Beltrame” vola a Calcutta per la settimana dell'enogastronomia italiana

San Pietro di Feletto, consegnati gli attestati del “Concorso Enologico Internazionale Città del Vino 2019”

Negli ultimi 5 anni scomparse 200 case editrici

Vidor, grande soddisfazione per i risultati ottenuti dalla società di pattinaggio alla rassegna nazionale di Misano

Le patologie associate al consumo di glutine: il caso dell'ipersensibilità al glutine non celiaca

Tovena: nona edizione del "SliderKing" all'insegna del ricordo di Alessandro Sartor e Stefano D’Agostin

Conto alla rovescia per il 13. Torneo Internazionale dell'Amicizia di volley femminile: 200 atlete sul parquet

Lettera di protesta del personale docente e Ata del "Galilei" di Conegliano alla Provincia: "Compromesse le attività scolastiche"

Susegana, pressione lavorativa troppo alta in Electrolux, dopo la festa del centenario ecco gli scioperi di avvertimento

Treviso, una conversazione con il sinologo Adriano Màdaro: "Incompreso il ruolo strategico della Cina"

Enpa Treviso alla “Festa del Bastardino”: “Investire in campagne di sensibilizzazione sugli abbandoni e sulle sterilizzazioni”

Disoccupazione ai minimi da 10 anni in Europa

Conegliano, tavolo di dialogo con la pastorale sociale della diocesi sui pesticidi, assenti le associazioni ambientaliste

Riapre "L'Osteria di Valmareno”: fu sede della prima televisione e del primo telefono pubblico del borgo

Conegliano, rapinata due volte in una settimana la farmacia dei Colli. Si sospetta che il ladro sia lo stesso

Primo premio per gli studenti della “Dieffe” a “Coop Gourmet” di Cortina. Anche lo chef Cracco incantato dagli “gnocchi olimpici”

Conegliano, verso una svolta "green”: Ascotrade e Confartigianato al dibattito per l'Eco Day

La Treviso Marathon è nella top ten delle maratone italiane: la maratona della Marca sale infatti ai piani alti della classifica, per numero di arrivati, delle 42,195 km che si sono disputate nel bel paese nel corso del 2018. Tra le 54 gare, la Treviso Marathon si attesta in decima posizione, con 1.442 arrivati.

Numeri di valore, soprattutto se raffrontati all’annata 2017: il confronto tra un anno e l’altro, vede un positivo + 641 arrivati per la maratona trevigiana. Si tratta dell’incremento maggiore tra tutte le manifestazioni italiane. Nel 2017 nella medesima classifica, guidata quest’anno dalla maratona di Roma, seguita da Firenze Marathon, Milano Marathon e Venicemarathon, Treviso si trovava al quindicesimo posto.

Nel 2018 la Treviso Marathon si è disputata domenica 25 marzo e ha richiamato 4.000 partecipanti complessivi, tra maratona agonistica (tra l’altro valida come campionato italiano master) e MoohRun 4. Da romanzo rosa la storia del vincitore, il keniano Gilbert Kipleting Chumba che prima di arrivare (tardi) all’atletica è stato costretto giovanissimo a lasciare gli studi per provvedere al sostentamento della famiglia lavorando come idraulico in un orfanotrofio.

“Fa piacere vedere come il lavoro degli ultimi anni stia dando i suoi frutti – commenta Aldo Zanetti, amministratore unico di Maratona di Treviso – fanno piacere soprattutto i commenti entusiastici dai maratoneti che arrivano da lontano e apprezzano la nostra professionalità e le nostre bellezze. Di certo c’è ancora da lavorare molto per migliorare sotto diversi aspetti e diventare sempre più appetibili, anche per gli “accompagnatori” che arrivano per supportare chi correrà e che magari sono molto più interessanti all’offerta turistica ed enogastronomica. Per questo è importante creare una proficua sinergia con i soggetti coinvolti in diversi piani”.

(Fonte e foto: Treviso Marathon).
#Qdpnews.it

beninformati title