Pieve di Soligo, cordoglio in paese per la scomparsa del 53enne Daniele Maschio: giovedì il funerale in duomo

La comunità di Pieve di Soligo piange il 53enne Daniele Maschio, mancato prematuramente all'affetto dei suoi cari dopo una breve malattia.

Daniele lascia la moglie Monia, il suocero Lino, i cognati Patrizia con Daniele, gli zii, i cugini e tutte le persone che hanno voluto bene all'uomo nella sua breve esperienza di vita.

La moglie Monia lo ricorda come un uomo buono e gentile, il grande amore della sua vita con il quale è stata 22 anni. L'unica consolazione della donna, ora che il marito Daniele non c'è più, è quella che le persone si ricordino di lui per le sue belle qualità.

L'uomo lavorava a Nervesa della Battaglia e, dopo la scoperta della malattia, ha ricevuto le amorevoli cure del personale dell'hospice di Vittorio Veneto.

L'ultimo saluto a Daniele Maschio avrà luogo giovedì 17 ottobre, alle ore 15, nel duomo di Pieve di Soligo mentre il Santo rosario verrà recitato mercoledì 16 ottobre, alle ore 19, sempre in duomo.

La famiglia dell'uomo ha scelto la cremazione, decidendo anche di destinare tutte le offerte, raccolte personalmente dai familiari, all'hospice di Vittorio Veneto.

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: Onoranze Funebri Colletto).
#Qdpnews.it

 

 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.