Pieve di Soligo, ieri la cerimonia finale del premio "Giuseppe Toniolo": tre le sezioni premiate

"Educare ancora, educare sempre". Si è tenuta ieri, lunedì 7 ottobre 2019, all'auditorium Battistella Moccia di Pieve di Soligo, la cerimonia finale del premio "Giuseppe Toniolo" promosso dall'Istituto diocesano Beato Toniolo e dedicato all'urgenza educativa per i giovani e la società di oggi.

Ad aprire la serata sono stati i saluti del sindaco del Comune di Pieve di Soligo, Stefano Soldan, dell'arciprete monsignor Giuseppe Nadal e del vescovo di Vittorio Veneto, Corrado Pizziolo, prima di lasciare spazio alla musica del violinista Emanuele Bastanzetti e della pianista Arianna Bastanzetti.

Giunto quest'anno alla quarta edizione, come spiegato dal direttore scientifico Marco Zabotti, il premio è stato assegnato in tre diverse sezioni: "giovani", "azioni e testimoni" e "pensiero".


Premiati nella prima sezione locale gli alunni pievigini dell'Istituto comprensivo "Giuseppe Toniolo" e del collegio vescovile Balbi Valier, mentre il riconoscimento regionale del premio - offerto da Home Cucine di Cison - è stato assegnato a Giannino e Daniela Gottardi della fondazione "Grenfellove Marco e Gloria" onlus.

Da un grande dolore, quello per la scomparsa del figlio Marco con la compagna Gloria Trevisan nel tragico incendio della torre Grenfell Tower di Londra nel 2017, a un forte impegno tradotto nel volontariato sociale e nella promozione della formazione.

La sezione nazionale del premio Toniolo 2019, quindi, ha sorriso al giornalista e scrittore, nonché editorialista del Corriere della sera, Antonio Polito, per il suo libro "Riprendiamoci i nostri figli", particolarmente legato al tema della quarta edizione dell'appuntamento di Pieve di Soligo.

Lo sguardo ora è già alzato verso l'edizione 2020 che sarà incentrato sul tema “Autonomie, sussidiarietà, corpi intermedi: il valore e l’attualità della democrazia sociale in Giuseppe Toniolo”.

(Fonte: Gianluca Renosto © Qdpnews.it).
(Foto e video: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.