Alla classe quinta della scuola primaria di Solighetto il primo premio al concorso "Europa e giovani 2019"

Gli alunni della classe quinta della scuola primaria "Papa Luciani" di Solighetto (nella foto) hanno partecipato al concorso internazionale Irse "Europa e giovani 2019" ottenendo il primo posto nella categoria delle scuole primarie.

L’Irse (Istituto Regionale di Studi Europei del Friuli Venezia Giulia) promuove annualmente concorsi indirizzati a studenti di università e scuole di ogni ordine e grado di tutte le regioni italiane e dell'Unione Europea proponendo delle tracce per approfondire tematiche legate alle priorità europee annuali.

Gli alunni di Solighetto hanno scelto di svolgere la traccia “Gli Zighi e gli Zaghi” che prevedeva di reinventare il racconto illustrato “La battaglia del burro” di Dr. Seuss mantenendo lo stile umoristico e usando qualche frase anche in diverse lingue europee. E’ nato così il racconto "La battaglia dei tulipani", una storia scritta e illustrata collaborativamente dagli alunni, con il coordinamento di due insegnanti di classe.

Il messaggio che la storia vuole trasmettere è di attuale rilevanza. In una classe di scuola, in una città, in una nazione, in Europa si possono trovare mille motivi per non andare d’accordo, spesso per futili motivi. I muri però da sempre dividono e allontanano le persone, generano odio e intolleranza, e sono i bambini a farci rendere conto che la diversità porta invece ricchezza di idee, culture e relazioni.

Per la stesura delle parti in diverse lingue gli alunni si sono anche avvalsi della collaborazione di alcuni dei partner europei con cui il plesso di Solighetto lavora da alcuni anni nei suoi progetti E-Twinning. La cerimonia di premiazione è avvenuta al Centro Culturale “Zanussi” di Pordenone lo scorsa domenica 12 maggio.

(Fonte e foto: Scuola primaria Papa Luciani di Solighetto).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport