Pieve di Soligo: tre ex assessori nella squadra di Silvia Mazzocco, candidata con Forza Italia e Lega

Dalle parole all’azione. E’ questo lo slogan scelto da Silva Mazzocco, candidata sindaco a Pieve di Soligo per una civica di centrodestra, appoggiata ufficialmente dalla Lega e da Forza Italia.

Mazzocco, 47enne avvocato con un master in commercio internazionale, proviene da 15 anni di amministrazione comunale: dal 2004 al 2009 fu assessore al sociale della giunta Moro, seguita da un’esperienza in maggioranza con Fabio Sforza. Negli ultimi cinque anni è stata assessore alla pubblica istruzione e al sociale di Farra di Soligo. Tra il 2003 e il 2004 fu tra i promotori dell’associazione di volontariato Esam, a sostegno del servizio di emergenza 118 per il Quartier del Piave.

Al suo fianco correranno tre ex assessori pievigini: Alberto Villanova, 37 anni, medico odontoiatra, due figli, attuale consigliere regionale di maggioranza con la lista “Zaia Presidente” e già assessore provinciale dal 2011 al 2015; Salvatore Cauchi, 58 anni, due figli, otorinolaringoiatra e medico di base a Pieve di Soligo, attuale responsabile di Forza Italia per il Quartier del Piave; Gino Lucchetta, 59 anni, quattro figlie, geologo ed insegnante dell’istituto superiore “Casagrande”, già assessore e presidente della Comunità montana delle Prealpi trevigiane nel periodo dal 1999 al 2015.

A chiudere il cerchio degli ex amministratori, la consigliere comunale uscente Valentina Dorigo (Lega), 41 anni, geometra, impiegata commerciale, e Mattia Gai (Forza Pieve), 32 anni, laureato in Scienze Politiche, dipendente del Gruppo Ascopiave, allenatore di rugby.

Per il resto tanti giovani e tante donne, particolarmente attivi nel mondo del volontariato pievigino: Valentina Busetti, 33 anni, perito turistico, già commessa in un ipermercato, oggi mamma a tempo pieno di due bambini; Elio Callegher, 24 anni, elettricista, team manager della USD Barbisano Eclisse; Alessandra Ceccato, 39 anni, impiegata assicurativa, già calciatrice del Real Pieve, oggi mamma di una bambina, è rappresentante dei genitori a scuola ed è attiva in parrocchia; Fanny Granzotto, 41 anni, due figlie, è insegnante di scuola primaria e attrice amatoriale in una compagnia teatrale dialettale; Alessandra Lioce, 47 anni, laureata in Scienze Giuridiche, impiegata amministrativa e responsabile gestione qualità e risorse umane di una struttura socio sanitaria; Marta Mazzero, 32 anni, laureata in giurisprudenza, dipendente amministrativa del Comune di Fregona; Edy Meler, 48 anni, due figlie, è un artigiano carpentiere; Luigino Modenese, 50 anni, due figlie, titolare di un’impresa di termoidraulica, dal 2010 presidente della ASD Gruppo Barbisano; Firmina Piccolo, 45 anni, addetta alle pulizie in una casa di riposo, da sempre attiva nel volontariato, ha una figlia; Andrea Ros, 35 anni, una figlia, impiegato commerciale in un’azienda di servizi pubblici, ex calciatore e oggi direttore sportivo della USD Barbisano Eclisse; Glauco Zuan, 48 anni, tre figli, socio dell’impresa artigiana di famiglia, già giornalista, dirigente del Basket Pieve ’94, è membro del consiglio d’istituto del comprensivo "Toniolo" di Pieve di Soligo.

(Fonte e foto: Silvia Mazzocco sindaco).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport