Pieve di Soligo, donata alla parrocchia la cappella del Carmine: domani la benedizione con il cardinale Stella

Verrà celebrata con la benedizione di domani, lunedì 22 aprile alle ore 16.30, la donazione della cappella del Carmine (nella foto)  alla parrocchia di Pieve di Soligo. Ad officiare la cerimonia ci sarà il cardinale Beniamo Stella.

Nel 1998 l'oratorio era stato restaurato e riaperto al culto dal commendatore Paolo Gai, ma ora Luigi Giliberti da Carpi ha voluto donarlo alla comunità dei fedeli pievigini in memoria della cugina Anna Maria Arletti, scomparsa nel 2011.

Il piccolo edificio risale al '700 e sorge in via Guglielmo Marconi, accanto alla canonica, inserito nel complesso di palazzo Ciassi-Morona. Ha una pianta esagonale e sul tetto si trova un campanile a vela a doppia luce, arricchito da volute e pinnacoli. L'interno è decorato in stile barocco e sopra l'altare è custodito un dipinto della Beata Vergine del Carmelo, opera realizzata nel 1945 dal pittore Giovanni Zanzotto, padre del celebre poeta Andrea.

Per l’occasione la cappella è stata sottoposta ad un intervento di pulizia e ripristino, con il contributo di diverse imprese locali: Impresa Lorenzon Costruzioni, Ciotto Ugo Elettricista, Farmacia Battistella, Dottor Marcello Baratto, Banca Prealpi, ditta Lot Enio, General-Marmi, Perin Carton-Gessi.

(Fonte: Edoardo Munari © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport