Aggressione al casello autostradale di Lanciano: arrestato 51enne di Pieve di Soligo per tentato omicidio

E' stato arrestato nella serata di ieri dai carabinieri del nucleo investigativo di Chieti e rinchiuso nel carcere circondariale di Santa Bona il 51enne A.F., di Pieve di Soligo: a suo carico l'accusa di tentato omicidio per un fatto avvenuto nel pomeriggio di venerdì scorso al casello autostradale di  Lanciano sulla A14, dove avrebbe aggredito, colpito con scariche elettriche da Taser, legato con fascette da elettricista e picchiato a sangue un cittadino di Vasto, A.S. di 56 anni con il quale aveva un appuntamento per sistemare vecchie questioni economiche e di lavoro in quanto era suo socio d'affari.

Più che socio debitore di alcune decine di migliaia di euro, che A.F. reclamava. L'incontro avrebbe dovuto portare a dei chiarimenti. Secondo una prima ricostruzione il pievigino, arrivato all'appuntamento con un furgone, con la scusa di far scaricare all'ex socio un cartone di vino lo avrebbe aggredito alle spalle colpendolo con il taser e poi legandolo con le fascette, cercando di caricarlo sul furgone senza riuscirci. Le fasi dell'aggressione sono state notate da alcune  persone che si sono fermate. A questo punto A.F. ha tagliato le fascette liberando l'aggredito e si è dato precipitosamente alla fuga imboccando l'autostrada.

Naturalmente non poteva farla franca, in troppi hanno assistito ai fatti. I carabinieri del nucleo investigativo di Chieti, dopo aver accertato che l'uomo era diretto a nord e verosimilmente a casa, lo hanno rintracciato nel corso della nottata nella sua abitazione dove hanno sequestrato il furgone Doblò, insieme a vestiti macchiati di sangue, quelli che indossava al momento dell'aggressione. Il Gip con il quadro probatorio a disposizione ha disposto quindi la misura cautelare che è stata attuata ieri sera dagli stessi militari che hanno accompagnato A.F. a Santa Bona a disposizione dell'autorità giudiziaria.

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 

// Storie di Sport