Attilio Manzato della "Manzato Costruzioni Edili" di Pieve di Soligo è "Maestro d’opera e d’esperienza"

Attilio Manzato (cerchiato nella foto),  patron della "Manzato Costruzioni Edili" di Pieve di Soligo, è tra i 29 soci di Anap (Associazione Nazionale Anziani e Pensionati di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana) nominati ieri mattina "Maestri d’opera e d’esperienza",  l’albo nazionale di Confartigianato rivolto agli artigiani con 25 anni di esperienza lavorativa. Merito dell'importante traguardo raggiunto dalla sua azienda, che quest'anno ha festeggiato 55 anni di attività nel settore dell’edilizia per quanto riguarda il restauro, il recupero edilizio, la costruzione in proprio e la vendita diretta di immobili residenziali.

Forte dell’esperienza accumulata nel tempo, Manzato Costruzioni ha perfezionato i servizi e le proprie competenze, in modo costante e professionale, riuscendo a mantenersi al passo con i tempi grazie all'utilizzo di tecniche di lavorazione innovative. Sviluppa la sua operatività sull’intera provincia di Treviso.

"Per me è stata una sorpresa, un riconoscimento che accolgo con piacere - commenta Attilio Manzato - Sono nato con le scarpe rotte. Ho cominciato questa avventura nel 1964, insieme ad un socio, e a piccoli passi siamo arrivati fino ad oggi, crescendo sempre. La ditta ha otto operai, va bene ed è sana: sono contento e spero possa andare avanti ancora per molto. Ai giovani dico che basta avere buona volontà: se si impegnano le cose funzionano". 

Presente alla cerimonia all’Hotel Relais Monaco di Ponzano Veneto anche il sindaco di Pieve di Soligo, Stefano Soldan. "Voglio complimentarmi a nome di tutta l’amministrazione comunale con il signor Manzato per l'importante traguardo raggiunto attraverso una vita trascorsa nel mondo del lavoro - fa sapere il primo cittadino - 55 anni di fedeltà alla propria passione e al proprio lavoro sono un traguardo non scontato e un un esempio per tutti, soprattutto per le giovani generazioni. L'iniziativa di Anap di Confartigianato ha reso onore a molti un uomini e donne che con il lavoro hanno reso grande, e ancora lo sostengono, il tessuto economico della nostra regione".

(Fonte: Mattia Vettoretti © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport