Manutenzione straordinaria all'Accademia di Conegliano, la proposta di Silvia Mazzocco: coinvolgiamo gli altri teatri d'Alta Marca

Silvia Mazzocco (nella foto),  candidata sindaca a Pieve di Soligo per la Lega di Salvini e Forza Italia, interviene con una proposta “pievigina” sull’incertezza che sembra regnare a Conegliano riguardo gli imminenti lavori di manutenzione del tetto del teatro “Accademia” di piazza Cima, di proprietà della famiglia Fabbris (qui l'articolo).

Manutenzione che, anche prevedendo un inizio lavori per la prossima estate, potrebbe comunque incidere sulla programmazione della stagione teatrale 2019-2020 e pure sui tradizionali eventi collaterali (celebrazioni associative, concerti di Natale).

Per questo, Silvia Mazzocco confida nelle sinergie tra i Comuni dell’Alta Marca trevigiana per “soccorrere” l’amministrazione coneglianese, trovando delle soluzioni che permetterebbero di offrire comunque delle alternative sul territorio agli appassionati di teatro della Città del Cima.

“Se venisse confermata l’incertezza sull’inizio e, quindi, sulla conclusione dei lavori al teatro Accademia - afferma la candidata sindaca per Pieve di Soligo - auspicherei una collaborazione tra Conegliano e i Comuni limitrofi per allestire un cartellone che coinvolga i teatri dell’Alta Marca. E, per quanto mi riguarda, il primo pensiero va, ovviamente, al teatro Careni di Pieve di Soligo”.

Un tema, quello della sinergia tra i Comuni dell’Alta Marca e, in particolare, della unione dei servizi comunali che Silvia Mazzocco intenderà mettere al centro dell’attenzione nei prossimi mesi.

E’ finita l’era dei campanili – conclude – E lo dimostrano i sempre più numerosi esempi virtuosi nel campo delle associazioni e, in particolare, nello sport giovanile”.

(Fonte: Silvia Mazzocco). 
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport