Nozze di legno per Qdpnews.it, la redazione festeggia oggi il quinto anniversario di informazione sul territorio

Nozze di legno oggi, venerdì 5 aprile 2019, per Qdpnews.it, il quotidiano online dell’Alta Marca Trevigiana che festeggia i primi 5 anni di informazione locale sul territorio dei 30 Comuni seguiti del progetto editoriale.

Era il 5 aprile del 2014 quando il sito veniva lanciato con una nuova veste grafica dall’editore Dplay, dopo essere nato come blog nel 2010 da un’idea e dall’impegno di Glauco Zuan, già direttore responsabile di Qdpnews.it fino al 2017.

E proprio Zuan, per la speciale occasione, ha voluto tornare in redazione per salutare i colleghi del quotidiano online e fare gli auguri di buon compleanno a tutto lo staff, intrattenendosi con l’attuale direttore Gianluca Renosto (nella foto).

Oggi sono circa 2 milioni le visualizzazioni al mese di Qdpnews.it, con 30 mila lettori singoli al giorno e una permanenza media nel sito di circa 2 minuti e 30 secondi per utente. Oltre alla vasta copertura social arricchita dalle dirette Facebook, dalle stories di Instagram e dai video servizi caricati sul proprio canale You Tube.

Insieme alla cronaca, punti di forza del quotidiano online sono gli approfondimenti sulla storia, sulla cultura e sui personaggi del territorio. Senza dimenticare la rubrica Storie di sport e il focus sulle prossime elezioni amministrative del 26 maggio a servizio dei cittadini dei Comuni al voto.

Ma anche un percorso formativo periodico su temi e regole essenziali per la professione giornalistica curato da esperti del settore. Un lavoro di squadra fondamentale che con soddisfazione riguarda tutto lo staff di Qdpnews.it: dai collaboratori diffusi in tutto il territorio ai programmatori del sito, con il sostegno dell'editore Dplay e di tutte le aziende (rigorosamente locali) che scelgono il quotidiano online come loro vetrina.

Buon compleanno, Qdpnews.it.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport