Pieve di Soligo, ladri a segno alla pizzeria al Gallo. La titolare: due colpi in poco più di una settimana

Doppio colpo in poco più di una settimana alla pizzeria al Gallo di via Capovilla a Pieve di Soligo. Nella mattinata di ieri, mercoledì 6 marzo, ignoti si sono introdotti nel locale dall’entrata di piazza Caduti nei lager, portandosi via un cellulare e il fondo cassa.

La settimana scorsa lo stesso copione: dei malviventi, forse gli stessi, sono entrati sempre dalla veranda sul retro, rubando un altro cellulare, due bottiglie di alcolici e portando via con sé tutta la cassa con i soldi, che è stata ritrovata nel parco vicino alla piazza.

Si è trattato in entrambi i casi di azioni rapide: approffitando della momentanea assenza o della distrazione dei proprietario, i ladri ne hanno approffittato per entrare velocemente, prendere quello che c'era dietro il bancone e poi fuggire. Oltre agli oggetti e alla riparazione della cassa, il valore del denaro rubato nei due colpi ammonta a circa 200 euro.

Ormai di giorno non chiudo neanche più la porta: quando l’ho fatto in passato per entrare mi hanno sfondato una finestra e così almeno evito le spese per i danni - spiega sconsolata la titolare Marisa Busetto (nella foto)  - Si tratta del settimo furto in dieci anni, il quarto negli ultimi quattro. Non è possibile che non si possa neanche stare nel retrobottega del proprio negozio senza l’ansia che qualcuno entri. Finora non mi è ancora capitato di incontrare di persona nessun ladro fortunatamente, ma ho paura di cosa potrebbe succedere se mai accadesse”.

(Fonte: Edoardo Munari © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport