Solighetto, ignoti se la prendono contro i glicini piantati in piazza dal Comune. Il sindaco: sporgeremo denuncia

Ignoti tentano di eliminare i glicini piantati dal Comune. Succede a Solighetto, dove lo scorso sabato 2 marzo il sindaco Stefano Soldan si è accorto che qualcuno ha tagliato le essenze a ridosso del muro a nord di piazza Libertà.  

E’ la seconda volta che capita – spiega il primo cittadino di Pieve di Soligo – Qualcuno nei giorni scorsi ha tagliato di netto una pianta, mentre nelle altre ha effettuato dei tagli orizzontali fino al midollo per farle morire. Quei glicini sono stati piantati tre anni e mezzo fa e circa un anno fa è capitato un episodio simile, ma le piante poi sono ricresciute”. 

glicini pieve tagliait

Con tutta probabilità l’autore del gesto è un residente del posto, evidentemente contrario alla disposizione del verde pubblico nella piazza di Solighetto.

“Non ho idea di chi possa essere – riferisce a tal proposito il sindaco Soldan – Dato che è la seconda volta che succede, però, come Comune sporgeremo denuncia contro ignoti e spetterà alle forze dell’ordine risalire al colpevole”.

(Fonte: Edoardo Munari © Qdpnews.it).
(Foto: Comune di Pieve di Soligo).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport