Domani a Pieve di Soligo un concerto per ricordare don Mario Gerlin e suor Maria Carmela Lombardi

Un concerto in memoria di don Mario Gerlin e di suor Maria Carmela Lombardi. Ad organizzarlo l'associazione "Amici di don Mario Gerlin"  in collaborazione e con il contributo del Comune di Pieve di Soligo, L'evento si terrà domani sera, mercoledì 5 dicembre, alle ore 20.30, al cinema teatro Careni. Tornerà ad esibirsi, dopo il successo ottenuto lo scorso anno, il "Summertime Choir".

Il 25 novembre scorso, infatti, ricorreva il primo anniversario della scomparsa di suor Maria Carmela Lombardi, storico braccio destro ed erede spirituale di don Mario Gerlin, nella missione del centro sociale San Francesco a Bambui in Brasile.

Don Mario Gerlin, illustre pievigino, che dopo esser stato un apprezzato maestro elementare e un primo cittadino per due mandati a Pieve di Soligo, diventa sacerdote e missionario. Dal 1974 fino alla sua scomparsa nel 1993 si dedicherà ai malati di lebbra con il costante supporto di suor Carmela, che ha continuato a sostenere la missione finché non è tornata alla casa del Padre, come lei amava dire.

In molti si ricordano le visite di suor Carmela, nonostante la veneranda età, quando tornava dal Brasile. Manteneva quel legame che don Mario ha sempre avuto col suo paese natale e per questo fu nominata cittadina onoraria di Pieve di Soligo.

Ora il testimone è passato a suor Maria Aparecida che con capacità e dedizione ha raccolto l'eredità importante di due "grandi" come don Mario e suor Maria Carmela.

Il centro sociale San Francesco d’Assisi a Bambui si trova in un angolo recondito del Brasile ma è una meta desiderata per coloro che ne conoscono la storia. Il Comune di Pieve di Soligo ha sempre dimostrato considerazione e vicinanza per la missione di don Mario Gerlin, contribuendo anche a progetti di trasformazione, necessaria per convertire un luogo di miseria e sofferenza in una centro dignitoso e rispettoso della vita.

Da più di 15 anni insieme, il "Summertime Choir" sono molto più di un coro con trenta voci e sette musicisti: sono artisti straordinari, in movimento, che interagiscono con il pubblico e trasmettono un'incredibile energia attraverso i loro brani. Impossibile non emozionarsi durante le loro esibizioni, ascoltando sia brani tratti dalle radici più intime del gospel che di musica pop, arrangiati con la potenza e la complessità di 30 voci soliste messe insieme. Il loro repertorio è un grande contenitore che racchiude musica gospel, pop, funky e soul. Sono stati protagonisti nel concerto di Natale in Vaticano. Hanno accompagnato artisti internazionali come Dionne Warwick, Lionel Richie, Lauryn Hill, Michael Bolton, Gianni Morandi, Francesco Renga, Laura Pausini, Alessandro Safina, Ron e molti altri.

Durante la serata ci sarà una raccolta di offerte libere da devolvere interamente alla missione del centro sociale San Francesco d'Assisi a Bambui in Bambui.

(Fonte e foto: Associazione Amici di don Mario Gerlin).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport