A fuoco un castagneto sul Monfenera a Pederobba: domato in quattro ore dai vigili del fuoco e i volontari dell'Avab

Un incendio che ha interessato circa un ettaro di bosco in un castagneto in località Monfenera a Pederobba è scoppiato oggi poco prima delle 13 su un fronte di circa 300 metri. Dopo l'allarme lanciato da alcuni automobilisti di passaggio sulla vicina provinciale, sono accorsi i vigili del fuoco di Treviso e Montebelluna, con il supporto dei volontari antincendio Avab di Pederobba, e in contemporanea anche il sindaco Marco Turato. 

Sul posto a coordinare l'intervento si è portato pure il funzionario regionale della Forestale, mentre per verbalizzare l'evento e capire le cause sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Pederobba. I vigili del fuoco e i volontari hanno lavorato per circa 4 ore.

L'intervento si è concluso poco prima delle 16 anche perchè da un lato l'incendio è stato presto circoscritto e bloccato  dalla strada provinciale che costeggia il castagneto. Non è escluso che a provocare il rogo, sia pure in modo del tutto involontario, sia stato lo stesso proprietario del terreno. Dal fuoco che doveva eliminare un cumulo di sterpaglie il vento ha spinto le fiamme verso la boscaglia ed è stato impossibile controllarlo se non non l'arrivo dei professionisti. Probabile il deferimento per incendio colposo, ma dovranno essere accertate del tutto le cause.

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Vigili del fuoco Treviso).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport