Variante verde a Pederobba, fino al 1° aprile si può chiedere la conversione delle aree edificabili

Meno cemento e contrasto al consumo del suolo nel Comune di Pederobba. Per tutti gli interessati, fino al 1° aprile 2019 sarà infatti possibile presentare richiesta di riclassificazione di aree edificabili affinché siano private della potenzialità edificatoria.



Si tratta della cosiddetta "variante verde", introdotta nel 2015 dalla Regione Veneto per limitare il fenomeno della cementificazione.

Il Comune di Pederobba, ricevute le richieste, valuterà le varie istanze e, qualora coerenti con le finalità di contenimento di consumo del suolo, le accoglierà mediante approvazione di una variante al Piano degli interventi. 

Le domande, finalizzate alla manifestazione di interesse, dovranno essere redatte in carta semplice avvalendosi del modello disponibile all'ufficio urbanistica del Comune di Pederobba o sul sito internet www.comune.pederobba.tv.it, presentate e inviate in duplice copia al municipio di piazza Case Rosse.

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport