Pederobba, in arrivo un nuovo centro commerciale: apertura prevista per la primavera 2020

"L'obiettivo di recupero di un'area degradata è stato raggiunto": queste le prime parole del sindaco di Pederobba, Marco Turato, in merito all'apertura, prevista per la primavera del 2020, di un nuovo centro commerciale (nel render in alto)  nel suo Comune. Il marchio veronese Iper Tosano, presente da pochi mesi anche a Colle Umberto, ha puntato proprio sull'ottima posizione di Pederobba per ampliare la sua offerta commerciale in provincia di Treviso.

La grande distribuzione ha individuato in quest'area al confine tra la provincia di Treviso e quella di Belluno, interessata da un significativo flusso di auto in uscita e in entrata lungo la strada statale Feltrina, un punto strategico dove poter investire in un progetto commerciale che non si limiterà alla presenza di un grande supermercato, ma che offrirà anche lo spazio per un ristorante, un bar, degli uffici e dei centri direzionali.

L'area interessata si trova compresa tra la statale Feltrina, la provinciale 26 "Pedemontana del Grappa" e via Merlana e in passato presentava rischi di tipo ambientale perché ospitava una fungaia. I costi per un'eventuale bonifica (si pensi al problema del percolamento nelle falde) sarebbero stati troppo onerosi per una piccola azienda e non era facile trovare chi potesse accollarsi una spesa così ingente.

Successivamente c'è stata la trasformazione della superficie da agroalimentare a commerciale. Con il cambio di destinazione il Comune di Pederobba ha potuto stanziare la somma di un milione 400 mila euro con cui ha realizzato opere scolastiche fondamentali per il territorio.

Pederobba centro commerciale progetto

"Abbiamo riqualificato un'area importante - spiega Marco Turato, sindaco di Pederobba - con il progetto di questo nuovo centro commerciale. A questo si affiancherà un'attenzione particolare, che non faremo mai mancare, alle nostre attività commerciali già presenti nel territorio di Pederobba."

"Non dobbiamo pensare - prosegue il primo cittadino di Pederobba - che questo centro commerciale metta ulteriormente in ginocchio i negozi del paese. Chi ha sempre optato per gli acquisti in centri commerciali già si sposta dal nostro territorio per raggiungerli. In questo caso, con un grande centro commerciale più vicino, rimarrà semplicemente nella nostra zona."

"Il Comune di Pederobba - conclude il sindaco Marco Turato - sarà comunque attento all'aspetto occupazionale dei suoi cittadini. Per questo abbiamo sottoscritto un accordo con l'impresa di costruzioni Emaprice, che ha finanziato la costruzione della nuova ala della scuola primaria e secondaria di Onigo, sulla possibilità di suggerire, per delle future assunzioni, 30 persone scelte tra i lavoratori bisognosi del territorio. Per questo sarà importante l'opera dei servizi sociali del Comune."

Il sindaco Turato fa sapere inoltre che in settimana sarà aperta la rotonda (nella foto sotto) in costruzione da parte di Veneto strade lungo la statale, richiesta dalla Regione per snellire il flusso di auto nell'area in vista della realizzazione del centro commerciale, e che finora ha imposto un senso unico alternato ai mezzi in transito.


Pederobba rotonda centro commerciale 1
(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).

(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata)
(Render: Provincia di Treviso).

#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport