Chiuso il Bailey a Susegana, traffico intenso sul Ponte di Vidor: come in vendemmia nelle ore di punta

E' chiuso dalla scorsa domenica 28 ottobre 2018 il collegamento principale tra Destra e Sinistra Piave nell’Alta Marca Trevigiana: il ponte provvisorio Bailey lungo la strada statale 13 Pontebbana a Ponte della Priula, nel Comune di Susegana.

Una decisione dettata dall'allerta rossa per il maltempo che la scorsa settimana ha flagellato il Veneto e prolungata dalla rottura della viabilità alternativa, come previsto in caso di eventi straordinari, causata dalla piena del Piave.

Inevitabilmente il traffico che attraversa il fiume è deviato sui ponti di Maserada e in alternativa su quello dell'autostrada A27, oltre che sul già sovraccaricato ponte di Vidor, dove negli ultimi giorni i disagi per le lunghe code nelle ore di punta si stanno facendo sempre più insistenti.

A farne le spese i tre Comuni congiunti dal viadotto, Valdobbiadene con la frazione di Bigolino, Vidor e Pederobba con la frazione di Covolo.

Vidor ponte traffico 2

"Negli orari di punta - spiega il sindaco del Comune di Pederobba, Marco Turato - siamo tornati ai flussi registrati nel periodo di vendemmia. Attraverso il ponte quattro volte al giorno per motivi di lavoro e alla mattina oramai è un massacro con più di un chilometro di coda in tutte le direzioni, tanto per chi proviene da Cornuda, quanto per chi arriva da Onigo o da Bigolino".

"Speriamo che il ponte provvisorio di Susegana riapra al più presto - chiude Turato - ma ricordiamoci che in Veneto ci sono zone che a causa del maltempo stanno molto peggio di noi".

"Ho ricevuto diverse segnalazioni di code nella giornata di ieri - conferma il sindaco del Comune di Valdobbiadene, Luciano Fregonese - senza dubbio riconducibili alla chiusura del ponte Bailey. Se pensiamo alla mole di traffico che solitamente attraversa Ponte della Priula, è facile stimare come il flusso sul ponte di Vidor sia quasi raddoppiato, incidendo sulla viabilità con lunghe code che si creano a partire dalla frazione di Bigolino".

"L'impegno per il ripristino del ponte Bailey è massimo - chiosa Fregonese - e ci auguriamo che il meteo aiuti la celerità dei lavori".

"La scorsa settimana - sottolinea infine il sindaco del Comune di Vidor, Albino Cordiali - con le scuole chiuse e la festività del primo novembre, l'aumento del traffico non si era notato chiaramente. Tra ieri e oggi, invece, l'incremento del flusso si è fatto sentire, anche se il centro di Vidor non risulta bloccato per il momento".

(Fonte: Gianluca Renosto © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern