Orsago, all' Eos party buona la prima per i giovani in aiuto alla Lilt: successo per l'inedito concerto di beneficenza

Paolo Tonon, Giovanni Zago, Moreno Moro e Stefano Posocco, tre trentenni e un amico di qualche anno più giovane, hanno ideato una serata musicale con la finalità di raccogliere dei fondi a favore della Lilt (Lega italiana lotta ai tumori).

L’Eos party, ovvero l’End of summer party, è andato in scena al Parco dello scautismo di Orsago lo scorso sabato 21 settembre dalle 18 a mezzanotte e mezza. L’iniziativa è stata organizzata dalla Pro Loco orsaghese in collaborazione con i locali “Quattro + uno amici al bar” di Cordignano e “La Loggia” di Orsago.

"L’idea è nata - spiega Paolo Tonon - da noi quattro in quanto volevamo da un lato proporre una manifestazione dedicata in modo particolare ai giovani e dall’altro lato sensibilizzare, attraverso una serata musicale, le persone nei confronti dell’attività della Lilt e di quanto essa compie a favore delle persone colpite da tumore. Non secondario il fatto che volevamo realizzare qualcosa di concreto a sostegno di tale associazione. Grazie alla sensibilità e alla disponibilità della Pro Loco, dei due locali e al sostengo dell’Amministrazione comunale siamo riusciti a concretizzare il nostro progetto".

2

"La serata è stata molto positiva - continua - sia per il risultato della stessa sia per l’affiatamento che si è creato nella fase organizzativa tra i vari soggetti coinvolti. Importante è stata per noi anche la collaborazione del geometra Claudio Pavan che ha curato la parte burocratica relativa alla festa. Vi hanno preso parte alcune centinaia di persone tra cui, oltre ai nostri coetanei, anche molte famiglie con figli. Il dj Andrea Toffoli ha dato il meglio di sé per rendere ancor più bella questa esperienza".

Alle 20.30 si sono tenuti i discorsi ufficiali con l’intervento del vicesindaco di Orsago, Franco Minet, il quale ha ringraziato gli organizzatori e li ha elogiati per essersi dati da fare per la comunità e per la finalità benefica dell’iniziativa.

È intervenuta anche una rappresentante della Lilt e Stefano Posocco, a nome degli quattro amici da cui tutto ha preso inizio. L’auspicio è che questo evento possa trovare continuità anche nel prossimo anno.

All’Eos Party non hanno voluto mancare gli assessori della giunta di Fabio Collot, Marcella Zago, Marianna Salvador, Luigi Michelon e diversi consiglieri comunali.

(Fonte: Loris Robassa © Qdpnews.it).
(Foto: Per gentile concessione di Paolo Tonin).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.