Orsago, arrestato 40enne per falsificazione di documenti: era già stato espulso dall'Italia

Nella giornata di ieri, venerdì 10 agosto, è stato individuato, arrestato e condotto in carcere a Treviso N.L., 40enne proveniente dalla città albanese di Durazzo.

L'uomo aveva commesso una serie di reati legati alla falsificazione dei documenti finalizzati all'immigrazione clandestina e si era rifugiato a Orsago da alcuni connazionali, dove è stato individuato dalle Forze dell'ordine.

N.L. era stato protagonista di episodi legati alla ricettazione nel territorio campano e milanese, prima di arrivare in Veneto: spostamenti fatti per sfuggire alla legge.

Era stato anche emanato un ordine di espulsione per lui, ma N.L. era riuscito a rientrare illegalmente in Italia.

Gli agenti hanno arrestato l'uomo per il reato di falsificazione di documenti ed è stato condotto al carcere Santa Bona di Treviso.

(Fonte: Questura di Treviso).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport