Moriago, porte aperte per la scuola primaria: si festeggia la fine dell'anno scolastico insieme alle famiglie

"La scuola è uno straordinario e potente laboratorio di cittadinanza attiva e, al contrario di quello che si può pensare, non si occupa di costruire il futuro ma di indirizzare il presente, coinvolgendo famiglie, istituzioni, associazioni e ragazzi nel processo di sviluppo della nostra società. La scuola è, in definitiva, lo specchio di ciò che il nostro territorio vuole essere. Di come noi, in qualità di cittadini, ci presentiamo al mondo".

Questo è il messaggio che la scuola primaria di Moriago della Battaglia ha voluto lanciare aprendo le porte dell’istituto a tutta la cittadinanza, a conclusione dell'anno scolastico 2018-2019. Grazie al prezioso lavoro del progetto “La scuola si presenta”, docenti e bambini hanno fatto scoprire la ricetta della loro entusiasmante avventura scolastica a genitori, famigliari e altri interessati, che per un giorno si sono immersi tra le classi.

Durante la mattinata i bambini, con il loro ineguagliabile entusiasmo e grazie alla collaborazione sia tra i propri compagni che con i “colleghi” di altre classi, hanno cantato, recitato filastrocche ed esposto tutti i loro lavori svolti durante l’anno.

In particolare, i riflettori sono stati puntati su due progetti di plesso che hanno coinvolto tutte le classi e l’intero corpo docente: il progetto animali, volto a sensibilizzare i giovani sulla cura verso gli animali, e il progetto sFOODeriamo il passato e il presente, iniziativa che ha promosso la corretta alimentazione tra i giovani (e non solo).

I genitori e i famigliari hanno risposto presenziando numerosi all’iniziativa e vi hanno assistito con grande interesse e attenzione. Per l’occasione, la scuola è stata inoltre addobbata con i capolavori prodotti dagli alunni, dai colorati cartelloni agli ingegnosi manufatti, ammirati e apprezzati da tutti i presenti.

Musica, punti ristoro allestiti dai genitori e tante risate hanno permesso a tutti di festeggiare in compagnia e con grande serenità la fine dell’anno scolastico, che per alcuni coincide con l’importante passaggio ad un nuovo ciclo di studi.

Per testimoniare e ribadire l’importanza dell’iniziativa ha voluto essere presente anche il sindaco di Moriago, Giuseppe Tonello che, assieme a una delegazione dell’associazione Tea, ha premiato i migliori temi svolti dai ragazzi delle classi quinte.

La mattinata si è svolta in un clima sereno e di grande collaborazione e i docenti hanno rivolto un sentito grazie a tutti coloro che hanno reso possibile l’iniziativa: “giornate come questa ci fanno capire che, insieme e uniti, possiamo fare davvero tanto.”

(Fonte e foto: scuola primaria di Moriago della Battaglia).
#Qdpnews.it

 

// Storie di Sport