Domani sera i Panevin di Sernaglia, Moriago e Vidor. Ci sarà anche un concerto per Rocca Pietore

Tutto è pronto anche a Sernaglia della Battaglia, Moriago della Battaglia e Vidor per il tradizionale Panevin della serata del 5 gennaio. I falò saranno accesi alle ore 20 al suono dell'Ave Maria, dopo la benedizione del fuoco che quest'anno sarà a Revine Lago alle ore 18, preceduta dalla rappresentazione del presepe vivente che inizierà alle ore 16.30.

A Sernaglia quattro saranno i falò autorizzati: uno nel piazzale di viale della Rimembranza vicino all'ufficio postale, organizzato dalla Pro Loco e dal gruppo Aapini di Sernaglia, dove la Befana donerà ai bambini la calza e per i più grandi ci saranno pinza, frittelle, vin brulè e tè caldo. Altre “fogherate” si svolgeranno nella frazione Fontigo vicino agli impianti sportivi in via Chiesa, a Falzè di Piave nel parco del Pedrè in via Piave e a Villanova in via dei Buschè.

A Moriago tre saranno i fuochi: uno nel piazzale dietro la Casa del Musichiere in via Manzoni dove la Pro Loco prepara il suo primo appuntamento del 2019 con dolci e bevande per attendere l'arrivo della Befana, e due a Mosnigo: uno vicino alla chiesa in via Chiesa ed uno in via Capitello.

A Vidor al centro polifunzionale di via Palladio alle ore 17.30 si terrà un concerto di beneficenza organizzato dall'associazione corale Libere Armonie di Vidor, in collaborazione con il Comune e la Pro Loco di Vidor intitolato “Tante voci, un solo canto... la nostra solidarietà”, con la partecipazione del coro Gospel and More di Montebelluna, in favore di Rocca Pietore, il paese della provincia di Belluno che ha subito gravi danni dall'alluvione nell'ottobre dello scorso anno. I fondi raccolti, infatti, andranno devoluti a sostegno delle persone colpite dal maltempo.

Alle 19 si aprirà lo stand enogastronomico della Pro Loco La Vidorese con pasta e fagioli, muset con le erbe, wurstel e patate, formaggio cotto. Il gruppo podistico locale Lepri Strache di Vidor con una staffetta porterà la fiaccola che arriverà al polifunzionale per l'accensione del falò realizzato in collaborazione con il gruppo alpini ed il Gruppo Cargo di Vidor. Seguirà l'arrivo della Befana e per finire ci sarà l'estrazione a premi.

Oltre a quello di Vidor ci saranno altri due Panevin a Colbertaldo: uno in località Madonna delle Grazie organizzato da Pro Loco e gruppo alpini di Colbertaldo ed uno in via Cal della Croda.

(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: Pro Loco di Vidor).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport