Per le Prealpi, l'associazione Cis Mosnigo ha contribuito alla pulizia dell'Isola dei Morti

Ieri, domenica 21 ottobre, si è svolta “Per le Prealpi”, un'iniziativa nata sei anni fa da un'idea del gruppo Legambiente Sernaglia presieduto da Marcello De Noni, prendendo spunto dai sentieri descritti nei libri dell'autore Giovanni Carraro, con la volontà di coinvolgere le varie associazioni dei territorio in una giornata dedicata a portare gli escursionisti a visitare alcuni percorsi delle Prealpi Trevigiane e nello stesso tempo contribuire a ripulirli.

Le associazioni aderenti all'iniziativa quest'anno sono state: Amici dell'antica Piave di San Pietro di Feletto, Archeo Susegana, Associazione Cis di Mosnigo, Legambiente Sernaglia, Legambiente del Vittoriese, Una Montagna di Sentieri, La Via dei Mulini di Cison, IoCison Nordic Walking, Hills Nordic Walking, Và dee Femene di Tarzo, Gruppo Le Roe di Farrò, WWF Terre del Piave e Libera Università di Santo Stefano dei Ripetenti.

L'associazione Cis di Moriago per la sesta edizione ha scelto come itinerario storico- naturalistico la scoperta del parco monumentale dell'Isola dei Morti. Dopo il ritrovo alle ore 9.30 davanti ai cancelli d'ingresso del parco, il gruppo formato da circa una trentina di persone, tra cui una decina di bambini, è partito per una camminata lungo la quale sono stati spiegati ai presenti le peculiarità dell'ambiente naturale, i dati sulla botanica ed alcune nozioni sulle caratteristiche del luogo.

Durante la camminata il gruppo ha contribuito alla pulizia dei sentieri raccogliendo le immondizie abbandonate. Dalla passeggiata sono stati ritrovati pochi rifiuti ed il gruppo ha riempito solo qualche sacco, segno del rispetto e della cura che le persone riservano all'Isola dei Morti.


(Fonte: Antonello Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: Cis Moriago).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport