Ritrovato a Levanto il cadavere di Liliana Chenet: era originaria di Moriago della Battaglia

Sono stati i vicini di casa a ritrovare i corpi di Liliana Chenet, 81enne originaria di Moriago della Battaglia, e del 77enne Angelo Foglio, nella loro abitazione di Levanto, in provincia di La Spezia.

La donna da circa vent'anni risiedeva nel Comune ligure, era vedova e viveva insieme al compagno, un'unione che non era mai stata sancita dal matrimonio.

Varie sono le ipotesi al vaglio degli inquirenti: un suicidio, un omicidio o semplicemente un malore che ha colpito la coppia.

A tenere aperto il caso sarebbe l'assenza di qualsiasi segno di scasso o aggressione: le porte e le finestre, infatti, erano del tutto chiuse dall'interno ed è stato necessario l'intervento da parte dei Vigili del fuoco per l'ingresso nell'appartamento.

Sebbene i Carabinieri abbiano trovato i documenti della coppia, sarà lo stesso necessario il loro riconoscimento da parte dei famigliari, riconoscimento non semplice a causa dell'avanzato stato di decomposizione dei corpi, condizionato anche dalle elevate temperature agostane.

L'appartamento di Levanto è ora sotto sequestro e proseguono i rilievi da parte delle forze dell'ordine.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport