Moriago, bilancio di fine mandato per il sindaco Tonello: "Numeri e carta parlano"

“Numeri e carta parlano”: queste le parole del sindaco Giuseppe Tonello durante il consiglio comunale di lunedì sera 30 aprile a Moriago della Battaglia (nella foto) sul punto della situazione di questi cinque anni di amministrazione.

Con la presenza in aula della responsabile dell'area finanziaria del comune Marika Pillon è stato esaminato il rendiconto dell'esercizio finanziario dell'anno 2017. Confrontando i numeri dal 31 dicembre 2013 al 2017 i risultati della gestione sono ottimi: si è passati da un fondo cassa di 767.432,64 euro a 1.687.201,34 euro e da un risultato di amministrazione di 425.724,51 euro a 1.173.818,07 euro, senza alcun utilizzo di anticipazione di cassa.

Per quanto riguarda la variazione al bilancio di previsione 2018-2020, di cassa e competenza dell'anno 2018 c'è una spesa di 70 mila euro per il completamento ed il miglioramento della sede municipale più la sistemazione del tetto e l'installazione dell'impianto di condizionamento non inseribili nella richiesta di contributo per l'adeguamento sismico dell'edificio.

I lavori del municipio saranno conclusi per fine giugno mentre il trasloco degli uffici verrà fatto nel mese di luglio. Il contratto di affitto della sede provvisoria a Mosnigo scadrà infatti il 31 luglio.

Quest'opera andrà ad aggiungersi alle altre portate a termine dall'amministrazione Tonello; tra le principali ci sono: le piste ciclopedonali, la sistemazione di piazza Albertini, l'adeguamento sismico delle scuole e del municipio, il rafforzamento del centro infanzia e l'efficientamento energetico sulle linee di pubblica illuminazione.

(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport