Miane, boom di volontari alla giornata ecologica, il sindaco Colmellere: “numeri mai visti, ecologismo è stile di vita, non corteo in piazza”

“Non sono scesi in piazza con striscioni e cori, ma hanno lavorato in silenzio dando un contributo nei fatti, non nei proclami, all’ambiente in cui vivono; se tutti facessero come loro, in ogni parte del mondo, non staremmo a parlare di cambiamenti climatici, inquinamento e ambiente in sofferenza” con queste parole il sindaco e deputato Angela Colmellere commenta il successo della giornata ecologica che domenica scorsa ha visto protagonisti a Miane ben 70 volontari, in gran parte giovani, ma anche famiglie.

“Di buon mattino – spiega Colmellere – hanno ripulito Val del Carmine, Val de San Piero, la circonvallazione, la valle che va da Fontana Arnera a Calchera, Miliana, Talponade, via Cavallotto, via Canal, via Madean e Trento, e la valle sotto Cal Piana. I volontari hanno lavorato sodo fino alle 11, poi hanno raccolto le cartacce abbandonate nel lungostrada, in attesa del pranzo organizzato dal Comitato Campea.

Giornata ecologica Miane 1

Non ho mai visto in 10 anni una tale partecipazione ed entusiasmo: i numeri sono stati straordinari, soprattutto per la presenza di giovani. Ringrazio le associazioni tutte e gli assessori comunali che hanno coordinato l’iniziativa”.

La Colmellere poi va oltre, commentando l’ondata di manifestazioni ecologiste delle ultime settimane “L’ecologismo è, secondo me, prima uno stile di vita e poi una discesa in piazza. Le manifestazioni non servono a nulla se tutti noi non ci impegniamo, a partire dal nostro territorio, per dare una svolta. Che i mianesi ne siano capaci, in massa e con questo entusiasmo, mi rende orgogliosa da cittadina, da sindaco e da deputato”.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: Comune di Miane).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport