Domenica prossima l'inaugurazione di "Aἷμα", il monumento per il 50esimo anniversario dell'Avis di Miane

Cinquant’anni per una sezione Avis sono un traguardo speciale che va festeggiato. Donare il sangue è un atto di solidarietà, dal valore civico ed etico. Per questo i donatori andrebbero ringraziati ad uno ad uno e stimolati a non mollare mai.

A Miane, per farlo verrà inaugurata domenica 16 dicembre, alle ore 11.30, nella piazza Donatori, l’ultima creazione dello scultore trevigiano del ferro Valentino Moro.

Si tratta di un monumento creato appositamente per celebrare il 50esimo anniversario della sezione Avis di Miane. Il significato dell’opera è mirabilmente racchiuso nel titolo: "Aἷμα" termine tratto dal greco antico che significa "sangue". Una parola antica finalizzata ad esaltare il simbolo per eccellenza della vita e perpetuare così il valore inestimabile di un gesto prezioso e fortemente attuale: la donazione.

Il monumento è stato collocato all’interno di piazza Donatori, dove la prossima domenica, dopo la messa per i donatori, si svolgerà la cerimonia.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport