"Nell'essenziale siamo uguali": i cresimandi di Miane in festa con la comunità senegalese della Vallata

Si è svolta domenica scorsa la giornata dedicata allo scambio interculturale "Nell'essenziale siamo uguali",  che ha visto coinvolti i 21 ragazzi che riceveranno la cresima a fine mese. Per l'appuntamento è stata inviata a partecipare la comunità senegalese della Vallata del Soligo.

Durante la giornata tanti momenti di gioco all'aperto visto il bel tempo, ma anche tante attività di condivisione, oltre ad un momento di confronto sulle differenze, ma soprattutto sulle uguaglianze della religione cristiana e quella musulmana. Gli elementi portati delle religioni sono stati infatti esposti ai cresimandi e alle rispettive famiglie dall’Imam e dal parroco di Miane, don Maurizio Dassiè.

Miane giornata cresimandi comunita senegal2

Momento centrale della giornata il pranzo nel centro polifunzionale di Miane. Qui la comunità cristiana ha proposto la tradizionale pasta al pomodoro, mentre quella senegalese il tipico cous cous alle verdure. Finale ludico nel pomeriggio con tanti giochi che hanno coinvolto grandi e piccini: calcio, pallavolo, il gioco del fazzoletto, della bandiera, ma anche i balli a ritmo di tamburi delle ragazze senegalesi.

"Con questo ritiro alternativo - spiegano le catechiste - abbiamo cercato di realizzare concretamente quanto è stato loro trasmesso con la parola durante l’anno. La nostra speranza è che la rilettura del Vangelo in chiave attuale avvicini Gesù alla vita quotidiana dei nostri ragazzi e faccia loro comprendere che ogni giorno Lui è in mezzo a noi. In questo modo anche loro potranno diventare operatori di pace nel Suo nome".

Miane giornata cresimandi comunita senegal3

(Fonte: Michela Sandel © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport