Miane stasera ospita "Frames. Esplora il territorio", atto finale del progetto "Young Destination"

Sarà una serata all’insegna dei cinque sensi l’atto finale del progetto Young Destination che si terrà questa sera, venerdì 6 aprile, alle ore 18.30, al teatro Jean Antiga di Miane dal titolo "Frames. Esplora il territorio".

Inserito all’interno del bando "Fotogrammi Veneti. I giovani raccontano", emanato dalla Regione del Veneto e promosso con il coordinamento della Cooperativa sociale Itaca dagli otto Comuni del Quartier del Piave e della Vallata nell’ambito delle politiche giovanili, "Young Destination" è stato un percorso formativo nato un anno fa in co-progettazione.

Protagonisti 25 ragazzi under 30 che si sono cimentati nella realizzazione di prodotti multimediali, andando alla scoperta dei loro territori per restituirli e raccontarli in maniera innovativa e sensoriale. I ragazzi hanno lavorato sodo e promettono di incantare con ben otto video, una mostra fotografica e molto altro per raccontare in maniera dinamica e creativa il territorio dei comuni coinvolti nel progetto che sono Cison di Valmarino, Farra di Soligo, Follina, Miane, Moriago della Battaglia (capofila), Pieve di Soligo, Refrontolo e Sernaglia della Battaglia.

Tutto pronto dunque per questa sera, quando i rappresentanti di tutte le istituzioni coinvolte potranno finalmente vedere gli otto video realizzati dai ragazzi. Non si tratterà soltanto di un evento, ma soprattutto di un incontro, dove la valorizzazione del territorio letta dagli occhi dei giovani sarà il denominatore comune. Ma non è tutto.

All’interno del teatro allestito per l’occasione con un percorso naturalistico realizzato ad hoc sarà visibile anche una mostra fotografica a cura di Giusy Grotto. E ancora un percorso di "barefooting" per camminare a piedi nudi riappropriandosi degli spazi naturali e delle sensazioni che può trasmettere al corpo il contatto diretto col terreno. La degustazione di prodotti tipici enogastronomici ed un "pitch contest" di giovani idee per la valorizzazione del territorio completeranno il ricco programma.

La mostra fotografica rimarrà aperta anche nelle giornate di domani, sabato 7, e domenica 8 aprile dalle 10 alle 20, e di lunedì 9 aprile dalle 9 alle 12.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: Frames).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport