Comunità di Miane in lutto per l’improvvisa scomparsa di Michele Pagos, ex candidato sindaco

Se ne andato all’improvviso ieri nel tardo pomeriggio a soli 53 anni Michele Pagos (nella foto)  lasciando nello sgomento l’intera comunità di Miane. Nativo di Valdobbiadene e residente a Combai, Pagos è stato stroncato da un malore mentre stava aspettando l’autobus alla fermata di Lancenigo di Villorba. Michele è stato subito soccorso e trasportato all’ospedale Cà Foncello di Treviso dove è deceduto.

Molto conosciuto in tutta la Vallata del Soligo, Michele Pagos nel 2009 si era candidato alla poltrona di sindaco di Miane, sfidando l’attuale primo cittadino e neo parlamentare Angela Colmellere. Sposato e padre di due figlie, Michele era un uomo dai mille interessi. Laureato in biologia, era molto noto nel mondo del servizio alle persone, soprattutto in riferimento al recupero e al trattamento di giovani con problemi di droga e alcol.

Grande appassionato di storia locale, amava sottolineare di avere due grandi passioni: la natura e la persona. Iscritto come pubblicista all’ordine dei giornalisti, non aveva mai paura di esporsi, con numerose segnalazioni riguardanti il territorio della Vallata del Soligo.

Michele Pagos ha anche scritto diversi libri di poesia, narrativa e storico culturali. Il sindaco Angela Colmellere a nome di tutta la comunità, esprime il cordoglio alla moglie, alle figlie e ai genitori di Michele per la prematura scomparsa del loro caro.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport