Le prime giornate della nuova legislatura nelle parole dell’onorevole di Miane Angela Colmellere (video)

Con l'elezione dei presidenti di Camera e Senato si è di fatto avviata la XVIII legislatura della Repubblica Italiana. La quadratura del cerchio si è trovata sui nomi di Roberto Fico ed Elisabetta Casellati, ed ora la partita si sposta sulla formazione del nuovo governo. "Siamo arrivati, ci siamo accreditati, le prime riunioni di gruppo e poi le votazioni per l’elezione del presidente della Camera".

Con queste semplici parole, Angela Colmellere (nella foto),  sindaco di Miane neoeletta alla Camera dei deputati riassume le sue prime giornate romane.


Con il sorriso e la semplicità di sempre, la Colmellere esprime tutta la soddisfazione per questo primo delicato passaggio parlamentare andato a segno che consente la piena operatività delle Camere. La Colmellere è fiduciosa anche sulla formazione del nuovo governo che, risultati alla mano, secondo la parlamentare, spetterà ad un esponente del centro-destra.

Alla domanda su come riuscirà a conciliare l’impegno di sindaco con quello di parlamentare, Miane con Roma, la vita pubblica con quella privata, la Colmellere ha spiegato che alla fine si tratta soltanto di darsi una buona organizzazione.

Infine, sollecitata su come si sia trovata al cospetto del gota della politica nazionale, la Colmellere ha parlato di una "sensazione piacevole" generata dalla visione concreta di persone che fino alla scorsa settimana aveva potuto vedere soltanto alla televisione e sui giornali perché, alla fin fine, parole testuali "siamo tutti uguali e nessuno deve avere paura di nessuno".

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook, pagina ufficiale di Angela Colmellere).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport