Miane, le prime parole di Angela Colmellere da onorevole: subito al lavoro su autonomia e legittima difesa (VIDEO)

Gli occhi le brillano in un misto di emozione e di determinazione. Angela Colmellere (nella foto) da poche ore ha la certezza di essere stata eletta alla Camera dei deputati nel Collegio plurinominale di Treviso Belluno, nel quale si presentava come capolista per la Lega.

Un risultato, il suo e del suo partito, al di sopra delle aspettative che la riempie d’orgoglio. La neo parlamentare dimostra di avere le idee chiare, innanzitutto sulla certezza di voler portare avanti contemporaneamente il ruolo di sindaco e di onorevole.


Anche sul programma non ha dubbi. A Roma si batterà per l’autonomia, per il lavoro, per la sicurezza e per l’autodifesa e naturalmente per la scuola, il suo mondo lavorativo fino ad oggi.

Angela Colmellere vuol fare diventare la sua candidatura un'opportunità per il suo Comune e per l’intero collegio che da oggi rappresenterà a Roma. Sollecitata sull’argomento delle “case chiuse” da riaprire con l’abolizione della legge Merlin, un suo antico cavallo di battaglia, non si tira indietro: “E’ una battaglia di civiltà”.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto e video: Qdpnews.it ® riproduzione riservata). 
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport