Mareno di Piave, il coro di don Walter in visita ai malati: "Il freddo non ci ha fermati, bella giornata"

È stato un dopo-Natale ricco di sorprese per alcuni abitanti di Bocca di Strada, nella parte rientrante nel territorio comunale di Mareno di Piave, dal momento che nei giorni scorsi il coro "Voce e Cuore", guidato dal parroco don Walter Gatti, si è recato in visita agli ammalati portando loro un dono (fatto a mano dai bambini) e qualche canto natalizio come augurio.

"Anche se questa esperienza la ripetiamo da diversi anni – racconta Don Walter - è sempre un momento particolarmente emotivo l’incontro tra i bambini e gli anziani e da ambedue le parti gli occhi diventano lucidi".

Un’esperienza insolita, diversa da quella proposta annualmente dai gruppi Acr (Azione cattolica ragazzi) che durante il periodo dell’Avvento si reca casa per casa con il solo scopo di portare ai parrocchiani e non, gli auguri di Natale ben espressi dai lavoretti rigorosamente fatti a mano durante le ore di attività. "Abbiamo anche incontrato una nonna di 92 anni – prosegue il parroco - che ha voluto cantare a noi una filastrocca che aveva imparato quando andava all’asilo. Il freddo non ci ha fermati ed è stata veramente una giornata intensa e bella".

L’ennesima dimostrazione di come, nonostante la giovane età e i pochi mezzi a disposizione, si possa far tanto per regalare un sorriso a chi ne ha bisogno.

(Fonte: Thomas Zanchettin © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport