Ferito da uno sparo nella campagna di Mareno, operazione riuscita: è fuori pericolo

Si è svolto nella giornata di ieri, lunedì 15 ottobre 2018, l’intervento chirurgico per la rimozione del pallino dall’occhio di C.G., l’artigiano orafo 58enne di Conegliano che domenica era stato colpito nella campagna marenese da uno sparo vagante, presumibilmente esploso da un cacciatore dileguatosi senza prestare soccorso.

Già nella serata stessa dell'incidente per l'uomo era stata esclusa la perdita dell’occhio, ma ora sembra essere definitivamente fuori pericolo.

Fonti a lui vicine hanno riferito che l’intervento è riuscito, ma nonostante l’anestesia totale alcuni residui metallici rimarranno all’interno dell’occhio.

Al momento l'uomo si trova in degenza all’ospedale "Santa Maria dei Battuti" di Conegliano (nella foto) in condizioni di assoluto riposo: la prognosi resta riservata e al momento non è dato sapere i tempi per la dimissione.

(Fonte: Thomas Zanchettin © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport