Elezioni comunali a Cappella Maggiore, è Vincenzo Traetta il candidato sindaco che raccoglie l'eredità di Mariarosa Barazza

E’ Vincenzo Traetta (nelle foto) il candidato sindaco che porterà i lavoro dell’attuale prima cittadina Mariarosa Barazza (nelle foto) di fronte al giudizio degli elettori alle elezioni comunali di giugno. La candidatura è stata annunciata questa mattina in conferenza stampa dalla lista civica apartitica e trasversale “Vincenzo Traetta sindaco” alla presenza di alcuni membri della squadra di maggioranza come Chiara Zanette, Flavio Cillo, Massimo Coan e Roberta Pozzobon e naturalmente dello stesso sindaco Barazza che, raggiunti i due mandati e non più ricandidabile come sindaco, ha passato ufficialmente il testimone a Traetta.

E’ già stato anticipato che Mariarosa Barazza, Chiara Zanette e Flavio Cillo correranno insieme a Traetta mentre Massimo Coan e Roberta Pozzobon chiuderanno la loro esperienza, portando comunque un sostegno dall’esterno. In lista ci saranno otto donne e cinque uomini e l’età media è inferiore ai 40 anni. Traetta non è un improvvisato, ma è anzi un conoscitore della politica locale e del territorio, avendo già seguito personalmente i due mandati della giunta Barazza, il primo come assessore e il secondo come vicesindaco.

Cappella Maggiore Vincenza traetta lista
Tra le deleghe più importanti ricevute nelle scorse giunte dal neo candidato sindaco c’è quella al bilancio. “Sono state fatte tante cose, il bilancio è solido e mi sento di dire ai nostri cittadini che potremo aprire cinque anni con una certa serenità e tranquillità”, ha dichiarato Traetta alla presentazione di oggi. Tra le opere più importanti portate avanti dalle giunte Barazza sono state ricordate le ristrutturazioni dei plessi scolastici, tra gli obbiettivi più importanti da proseguire la sistemazione idrogeologica del territorio.

Il programma di lavoro, in via di definizione, è già stato parzialmente annunciato, sarà in piena continuità con i lavori già avviati e punta tutto su sicurezza e servizi al cittadino. Su tutto spicca l’ampliamento dei locali della medicina di gruppo Med 10 per permettere l’avvio del servizio di medicina integrata.

Venerdì 19 maggio al centro sociale di Anzano e martedì 23 maggio alla sala A del centro sociale di Cappella Maggiore, in entrambi i casi alle 20.30, il candidato e la squadra hanno invitato la cittadinanza ad un confronto aperto sul futuro programma per il territorio.


(Fonte: Alberto Della Giustina © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport