Godega S.Urbano, dalla sagra di Bibano arriva un defibrillatore. Il sindaco: "Grazie a tutti i volontari, un dono per la comunità"

Il ringraziamento del sindaco Paola Guzzo è stata l’appendice alla sagra di Bibano, che ha permesso di dotare il paese di un defibrillatore per ogni emergenza.

Ieri a Bibano si è conclusa la tradizionale sagra del paese – ha detto il sindaco -. La serata finale è stata arricchita da un importante gesto di solidarietà, un dono che il gruppo sagra ha voluto fare alla comunità, e che consiste in un defibrillatore che verrà posto in corrispondenza della farmacia comunale Tavian di Bibano, all'interno di un'apposita teca".

"Il defibrillatore - ha proseguito - è stato donato dal gruppo sagra Bibano con il ricavato della serata di burraco organizzata la scorsa settimana. Ringrazio quindi il Gruppo sagra e le organizzatrici del torneo di burraco per questo prezioso gesto”. 

Il defibrillatore svolge sempre più una funzione importante per la salute pubblica e la sua presenza ovunque servirà a soccorrere chi viene colpito da infarto.

Quello di Bibano è stato installato comunque in un luogo videosorvegliato, il che dovrebbe garantire una certa sicurezza a fronte di eventuali atti o intenzioni vandaliche, che di solito colpiscono le cose pubbliche. 

La festa della frazione ha visto mobilitati anche un’ottantina di volontari, molti anche giovanissimi, che si sono abituati presto al servizio della comunità.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook Andrea Zanette).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport